Mininterno.net - Bando di concorso UNIVERSITA' ALDO MORO DI BARI Selezione pubblica per la copertura di t...
 
 
 

>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

Bandi di concorso --> Lista bandi --> Dettaglio atto

UNIVERSITA' ALDO MORO DI BARI

Selezione pubblica per la copertura di tre posti di ricercatore a
tempo determinato, per il Dipartimento di scienze biomediche ed
oncologia umana.

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Fonte:Gazzetta ufficiale "Concorsi ed Esami" n.14 del 19/2/2021
Ente:UNIVERSITA' ALDO MORO DI BARI
Località:Bari  (BA)
Codice atto:21E01267
Sezione:Università
Tipologia:Concorso
Numero di posti:3
Scadenza:21/3/2021
Tags:Ricercatori

Testo piccolo - Testo medio - Testo grande

 
Sono indette selezioni pubbliche per la copertura di tre posti di
ricercatore universitario a tempo determinato indette ai sensi
dell'art. 24, comma 3, lettera a).

Dipartimento di scienze biomediche ed oncologia umana



=====================================================================
|D.R. n. | Data | Denominazione della selezione |
+========+==============+===========================================+
| | | Malattie del sangue, oncologia e |
| | 2 febbraio | reumatologia settore |
| 269 | 2021 |scientifico-disciplinare MED/06 - Oncologia|
+--------+--------------+-------------------------------------------+

Dal giorno successivo alla pubblicazione del presente avviso
nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie
speciale «Concorsi ed esami» - decorre il termine di trenta giorni
per la presentazione delle domande di partecipazione, dei titoli e
delle pubblicazioni, secondo le modalita' indicate nel bando.
I testi integrali dei bandi sono disponibili e consultabili
telematicamente sul sito web dell'Universita' degli studi di Bari
Aldo Moro all'indirizzo
https://reclutamento.ict.uniba.it/reclutamento-ricercatori/scadenza-r
icercatori

Della pubblicazione dei predetti bandi sara' data comunicazione
nel sito web del Ministero dell'universita' e della ricerca nonche'
dell'Unione europea.