Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

dip adozione
12 messaggi, letto 1837 volte
 Discussione chiusa, non è possibile inserire altri messaggi

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum    


Da: @.@13/10/2011 20.18.15
Ragazzi, scusate, mi spiegate come articolate il discorso sull'adozione? In particolare, dell'art. 38 é corretto dire che nel primo comma distingue tra adozione non legittimante (cui si applicano i criteri indicati) e adozione legittimante, cui si applica la legge italiana, quindi quella del 38?

Da: @.@13/10/2011 20.19.05
scusate, dell'83 ... sono fusa!

Da: dott.ssaesaurita 13/10/2011 20.59.00
Allora, il principio fondamentale è quello per cui quando essa è diretta ad attribuire all'adottato lo status di figlio legittimo si applica il diritto italiano, il criterio applicato nell'adozione è quindi diverso da quello applicato per la filiazione poichè nell'adozione si applica la legge degli adottandi mentre nella filiazione la legge del figlio.

Da: ali13/10/2011 21.30.39
Quindi scusate l'art. 38 vale per l'adozione di maggiorenni o minori non legittimanti....? e quindi si applica la legge nazionale degli adottanti o quella di residenza o di prevalente localizzazione della vita matrimoniale? oioi

Da: @.@13/10/2011 21.42.55
eh, io cosí ho capito. e invece per l'adozione legittimante si applica la legge italiana...
ma la differenza tra adozione legittimante e non legittimante?
sbaglio o l'adozione non legittimante é quella nei confronti del minore legato da rapporto di parentela con l'adottante?

Da: tem14/10/2011 00.01.12
scusa dottorè, ma legge degli adottanDi o degli adottanTi?

Da: Frankie 14/10/2011 07.34.36
Considerato che l'adozione di minori in Italia ha sempre effetto legittimante e che l'unica ipotesi rimasta nel c.c. di adozione non legittimante è quella di maggiorenne. Ne deriva che per l'adozione di minori, minori residenti all'estero si applica la 184/83, l'art. 38 si applica unicamente all'adozione di maggiorenni e a quelle forme di adozioni speciali previste nella legge dell'83 che non comportano la legittimazione.

Da: busto14/10/2011 16.39.16
minori stranieri e italiani residenti all'estero?

Da: Frankie 14/10/2011 17.26.10
Scusa volevo dire minori stranieri e non stranieri, tutto ok?

Da: @.@14/10/2011 18.39.12
Ma poi della legge dell'83, come modificata dalla 476/98 dite soltanto il procedimento di adozione internazionale o anche i criteri di collegamento fissati dalla legge (che il mio compendio non riporta, ovviamente)?

Da: busto14/10/2011 20.40.46
cmq sul simone non si capisce un granchè...quello che ho capito è che la 218 si applica per i maggiorenni stranieri (adottanti e adottandi) e per i le adozioni dei minori non legittimanti (fatte da persone singole o da coppie non sposate...e non so se è proprio giusto!!!

Da: 14/10/2011 22.50.07
   


Torna al forum