Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

concorso procuratore dello stato
9291 messaggi, letto 397532 volte

Torna al forum  - Rispondi    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 305, 306, 307, 308, 309, 310

Da: Khorakané12/04/2017 22.41.28
Visto che sull'avviso c'è scritto che le procedure concorsuali  richiederanno NON MENO di sei mesi, ed i sei mesi scadono a fine luglio, secondo me, ma é una supposizione mia, ben può essere che i risultati escano a settembre!
@Tito, il confronto é sempre utile!Io quando sono uscita dal padiglione, seppur nella consapevolezza che trattasi di un concorso nel quale non si può riporre speranza alcuna, ero felice dei ragionamenti fatti...ora invece credo di aver scritto fregnacce, specialmente in amministrativo, con riguardo ai rimedi.
Rispondi

Da: sd13/04/2017 19.58.19
anche io credo che sui rimedi abbia scritto cagate, però sinceramente credo che il diritto non sia una scienza esatta e, salvo cazzate, un'argomentazione che ha un suo senso può giustificare il ricorso a qualche rimedio. Specie se ci sono delle lesioni indirette alla posizione del singolo privato.
Rispondi

Da: Tito9514/04/2017 00.28.43
Premesso che, trascorsi diversi mesi, mi rimane solo un vago ricordo del contenuto degli elaborati, in linea di massima il mio svolgimento è stato il seguente: incipit sulla funzione nomofilattica in generale (nozione e funzione, con la dovuta precisazione che il nostro è un sistema di civil law in cui il precedente non è vincolante); ho proseguito spiegando che nella giurisdizione amministrativa la funzione nomofilattica è esercitata dall'AP, ai sensi dell'art. 99 cpa; mi sono soffermato sul comma 3 art. 99 cpa (obbligo di deferimento).
Ho individuato come eccezioni all'art. 99 comma 3 sia l'ipotesi in cui la sezione semplice intenda chiedere un rinvio pregiudiziale alla CGUE ex art. 267 TFUE, sia l'ipotesi in cui il precedente dell'AP sia in contrasto con il diritto comunitario, in virtù della primazia del diritto ue.
Tasto dolente: i rimedi. Non ne ho individuati e continuo a non individuarne.
Lunghezza totale circa 5 facciate.
Suggerimenti? Come vi sembra?
Rispondi

Da: Khorakané14/04/2017 08.01.32
Secondo me hai fatto benissimo, il tuo tema é esattamente come doveva essere visto che i rimedi non esistono e la dottrina conclude in tal senso. Io purtroppo mi sono fatta trarre in inganno dalla traccia: visto che li richiedeva, mi sono detta 'non posso mai uscirmene che non ci sono rimedi!'. E quindi ho cercato di spiegarli con il diniego di giurisdizione, dicendo che il CdS che non osserva l'obbligo di deferimento e decide in contrasto con la Plenaria adotta una pronuncia che sottende un diniego di giurisdizione perché preclude l'adozione di una pronuncia doverosa. Ovviamente éuna cazzata bella e buona perché per cercare a tutti i costi un rimedio ho usato il diniego di giurisdizione a sproposito e quindi ho fatto un errore.
Rispondi

Da: 3e14/04/2017 10.19.18
la traccia sicuramente è fuorviante perchè implica la ricerca di rimedi. Non è detto che non possano esserci, anche perchè si creerebbe una lacuna, una discrasia evidente nel sistema giuridico. Tra l'altro è risaputo che le sentenze nazionali se in contrasto con il diritto dell'UE, producono effetti pregiudizievoli  che ben possono essere censurate dinanzi alla corte di cassazione. Si precisa in tal senso che ad essere censurata non è la sentenza in sè ma gli effetti della stessa che producono un difetto di tutela di giurisdizionale. Quindi si impugna per difetto di giurisdizione inteso come diniego di giurisdizione.
Rispondi

Da: Utising 15/04/2017 10.52.38
Anche io ho impostato il tema come voi. Ho individuato come rimedio il difetto di giurisdiIone inteso come diniego di giurisdizione e come conseguenza la responsabilità civile del magistrato.  Una decina di facciate circa.
Rispondi

Da: Khorakané15/04/2017 14.35.47
Eh mi sa che abbiamo sbagliato tutti perché il diniego di giurisdizione é un'immensa forzatura :( poi vabe', dipende comunque dall'argomentazione...la mia, che é quella che vi ho sopra esposto, sono convinta essere sbagliata. Che rabbia che in quelle ore non vengono in mente ragionamenti elementari che si palesano solo in un momento successivo. Chissá quanti ne prenderanno, @incasinatissima ci sono notizie?!
Rispondi

Da: w215/04/2017 14.57.09
quel che fatto è fatto, inutile disperarsi...era un argomento non di nicchia ma di piùù....
Rispondi

Da: grecolatino  15/04/2017 15.00.17
Secondo me dipende tutto da come si è argomentato!
Rispondi

Da: swdw15/04/2017 16.09.23
speriamo che apprezzino i ragionamenti, a prescindere da ciò che ha detto quella scarna e sconosciuta dottrina di cui nemmeno i parenti si sono letti qualcosa
Rispondi

Da: Tito95 15/04/2017 16.20.30
Io invece non me la sono proprio sentita di parlare di diniego di giurisdizione, ho provato a ragionarci ma mi sembrava una forzatura eccessiva..e anche ragionandoci "a freddo" continua a non tornarmi. Il problema è che non ho messo proprio un bel niente!!! Quanto ai limiti cosa avete individuato?
Rispondi

Da: Selezione 15/04/2017 16.44.35
Io ho individuato la responsabilità civile del magistrato e ho escluso il difetto di giurisdizione. Peccato però che non conoscevo i limiti all'obbligo di deferimento e non avevo neanche a disposizione i codici santise. Vedremo come procederanno nella correzione, penso saranno magnanimi in amministrativo e molto esigenti in civile e forse penale.
Rispondi

Da: swdw15/04/2017 17.43.30
se sono persone ragionevoli e con senno terranno conto della cagata di traccia uscita. Pietosa è dir poco.
Rispondi

Da: parlate della traccia di amministrativo?15/04/2017 19.21.52
Io l'ho apprezzata moltissimo
Rispondi

Da: per parlate...16/04/2017 01.48.19
anche io l'ho apprezzata tantissimo perchè secondo me era quella dove il candidato viene effettivamente messo alla prova col suo ragionamento e la sua capacità logica. tuttavia se la commissione nella correzione farà esclusivo riferimento a quella parte di dottrina che ritiene senza rimedio quel fenomeno problematico, si lascia senza speranza buona fetta dei concorrenti ancor prima di verificare nel caso concreto se il compito, seppur non condivisibile, mostri una sua sensatezza giuridica.
Rispondi

Da: Tito9519/04/2017 12.42.31
Anche a me la traccia è piaciuta molto, perché richiedeva un ragionamento su concetti di base quali la funzione nomofilattica, la gerarchia delle fonti (e primazia del diritto UE), la giurisdizione. Spesso ci lamentiamo delle tracce troppo specifiche e giurisprudenziali (almeno chi, come me, prepara anche il concorso il magistratura)...beh questa era l'esatto opposto!
Non vi è dubbio che chi aveva a disposizione i codici Santise avesse un vantaggio enorme: io ci ho messo ore a ragionare sui limiti, certamente a discapito dell'esposizione e - soprattutto - dei rimedi.
Civile come l'avete svolto?
Rispondi

Da: Disperata_mente21/04/2017 16.15.50
Scusate, x caso ci sono novità sulle correzioni?
Rispondi

Da: Disperata_mente21/04/2017 16.33.29
Incasinatissima facci sapere qualcosa 😣
Rispondi

Da: Incasinatissima 21/04/2017 20.09.13
Non ho novità. Quando le avrò, vi scriverò
Rispondi

Da: Disperata_mente27/04/2017 09.41.07
Grazie incasinatissima!
Rispondi

Da: Ak27/04/2017 21.00.42
Penale come l'avete svolto?
Rispondi

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 305, 306, 307, 308, 309, 310


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome
Testo della risposta
Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)