Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

CORTE DEI CONTI - Concorsi per REFERENDARIO
13406 messaggi, letto 777627 volte
 Discussione ad accesso limitato, solo gli utenti registrati possono scrivere nuovi messaggi

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 442, 443, 444, 445, 446, 447

Da: Nell attesa   2  - 25/04/2019 13.41.34
Cara Essereononessere...
Non solo i nostri banchetti, ma anche il nostro pensiero sul concorso è molto vicino. Buon -meritatissimo -mare!

Da: avvtriste 
Reputazione utente: +61
 2  1  - 25/04/2019 14.57.11
Certo che con questa giornata quasi estiva stare sui libri è proprio dura, una buona festa della liberazione a tutti gli amici del forum con la speranza che sia stata l'ultima in compagni dei libri...

Da: De Albo Nigrum  1  1  - 25/04/2019 15.03.42
mi complimento con le quarantenni che hanno la tenacia di rimettersi a studiare. Non so come fate, io a 30 mi sento gia' distrutta dopo due scritti, e non so se continuare. Ordinaria la scarto, mi sentirei ridicola in mezzo a tanti giovani. Ma poi ha  senso intraprendere un percorso di studio cosi' lungo a tarda eta'? Purtroppo ho fatto il madornale errore di non studiare piu'  dopo aver trovato lavoro a 25 anni appena laureata e adesso mi sembra di dover colmare una voragine di ignoranza. 5 anni di non studio sono tanti, la mente si disabitua alla concentrazione, specie la sera dopo il lavoro guardo le pagine e non vado avanti. il fine settimana sono sempre fuori con il mio compagno che lavora pure lui e giustamente vuole ricaricarsi. purtroppo ho poco tempo e temo non basti per prepararmi. questo concorso non e' per le persone che hanno una vita normale!

Da: avvtriste 
Reputazione utente: +61
 2  - 25/04/2019 15.16.52
Cara de albo,
Questo è un concorso per chi ha delle motivazioni forti e vuole cambiare la sua vita.
Ti assicuro che ce ne vuole veramente tanta perché se non è facile rimettersi sui libri a 40 anni, è ancora peggio a 50 ma, come dice il presidente del borgorosso football club ed il mio amico passante, chi si ritira dalla lotta è un gran fijo de na...
Quindi forza!!!!

Da: Essereononessere   3  1  - 25/04/2019 15.31.20
Nell"attesa e faremo tante belle esperienze insieme...(speriamo).
De Albo parli come una novantenne. Scarti ordinaria perché a 30 ti senti ridicola?E di cosa?
Poco tempo ne abbiamo tutti, ma ci proviamo. Cerca prima le motivazioni. Capisci quello che vuoi e poi investi...altrimenti è tempo sottratto inutilmente al divertimento.
avvtriste sei un esempio...ma oggi per me mare con la mia piccola.

Da: lauretta78  1  - 25/04/2019 15.51.33
Non sono d'accordo ma non sono qui per fare polemiche.

E' uscita l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: Lunalughente   3  - 25/04/2019 18.54.23
L'età media di magistratura ordinaria si è sollevata parecchio, se prima era  30 anni ora è almeno 35. Ovviamente parlo di medie...

Da: De Albo Nigrum  1  - 25/04/2019 20.20.27
essere hai ragione e' questo il problema mi sento veramente una novantenne e non ero cosi' prima di riprendere a studiare. ero solare e piena di interessi, ora quando leggo una delibera su un dissesto e un piano di rientro mi viene l'angoscia e tachicardia

Da: Nell attesa   2  - 25/04/2019 20.24.44
Ricominciare a studiare è stato difficile e tosto per tutti.
Non scoraggiarti. Prosegui e fra non molto riprenderai quel tipo di allenamento.
Certo, presupposto fondamentale è l'amore per la materia e la voglia di farcela (personalmente non credo che questo sia un concorso che possa essere "tentato", per vedere com'è).
Ma detto questo, l'impegno paga sempre!!!!
Buono studio!

Da: lauretta78  2  2  - 25/04/2019 20.41.45
Essere io credo che ognuno abbia le sue motivazioni, vissuto e storia personali e non si può tentare di omologarci solo perché sul medesimo forum.
Io non intendo raccontare la mia storia qui, mi sono iscritta per scambiare informazioni utili al Concorso, non per disquisire su altri elementi che trovo troppo personali e, quindi, francamente inutile la loro trattazione.
Credo inoltre che le sconfitte della vita siano altre, personalmente mi metto in discussione ogni giorno e sono sui libri da sempre, non da oggi, non da ieri (su quelli di diritto poi ... dai miei 18 anni).
Per me studiare è parte della mia vita normale, fatta di cose normali, lavoro e famiglia, e quel percorso interiore cui tu cenni, caspita se l'ho fatto!
Ma, appunto, questo è un aspetto personale.
Ecco perché sono tenace e determinata, perché sono serena, di fondo.
Ciao

Da: Essereononessere   2  2  - 25/04/2019 21.17.21
Cara Lauretta quello di cui ti parlo non è omologazione ma sensazioni comuni a chi investe molto in quello che (per tanti qui) rappresenta un sogno. Chiaramente non riuscire è una sconfitta. Se ti va, puoi chiamarla in altri mille modi ma il risultato non cambia. Ci sono indubbiamente tante altre sconfitte nella vita. Ma resta fermo che se tanti passano ed io no vuol dire che non sono stata brava come gli altri. Poi chiaramente si va avanti. I dolori sono altri ed io ne ho provati molti. Ma non si molla mai. Mi preme, inoltre, dirti che non ti ho chiesto della tua storia personale ma risposto ad una tua affermazione secondo la quale ora che sei serena e risolta ti senti di affrontare questo concorso. Anche io dicevo le stesse cose...poi quei 5 giorni lì ti fanno cambiare e, credimi, tanto. Le corse per studiare, trovare gli attimi per non togliere tempo agli affetti agli amici al lavoro. Sfidare una materia come contabilità che ti toglie il cervello, ma che ti riempie di soddisfazioni quando riesci a capire. Chiedersi, mentre ti senti stanchissima, dopo una giornata pienissima di lavoro e impegni familiari, se ne valga la pena. Pensare di arrendersi. Ma il giorno dopo ritrovarti con una delibera tra le mani per capire perché mai un comune ha messo il Fal dentro il Fcde. E capire che questa cosa ti piace. E che forse non potrai avere.
Ma ci provi e ci speri.
Tutti abbiamo fatto un percorso interiore. Non siamo ragazzini. E averlo fatto non toglie che non si possa rifare.
Le esperienze importanti ci cambiano...sempre. Nel bene e nel male. E non è reato dirlo né pensarlo. E non capisco perché ti metti sulla difensiva. La mia non è né un"accusa né una polemica né un affronto, ma una considerazione che puoi condividere o no. Ma, per stabilire se sbaglio vieni prima a sederti lì e poi, magari, avrai gli elementi per capire se sei a me omologabile in questa cosa o meno.
In ultimo ti dico che amo il mio lavoro attuale. I miei colleghi che sono per me preziosissimi amici. Sono già fortunata, realizzata ed innamorata.
Ma Corte è altro.

Da: Alain  1  - 25/04/2019 21.21.47
Oggi un quartetto tutto femminile, dedicato ad ansie, gioie e dolori di vita e di concorsi. Debbo segnalarvi ad Aldo Busi per la terza edizione del suo libro "Sentire le donne" (di cui posto uno stralcio https://www.youtube.com/watch?v=y2dlI4MimI8).

Da: Essereononessere   2  - 25/04/2019 21.29.17
Hai ragione Alain che depressione. È l"effetto della dieta che ho finalmente iniziato. Qui a Napoli, a Pasqua, si ingrassa almeno 5 kg. Salutare pastiera e cioccolato mi ha distrutta.

Da: novit curia   5  - 25/04/2019 21.39.11
@luna, e si appresta ad ulteriormente aumentare con il mio ingresso che contribuisce a spostare vergognosamente in alto la media

Da: avvtriste 
Reputazione utente: +61
 1  1  - 25/04/2019 21.42.17
Grande novit!!!

Da: Alain 25/04/2019 21.51.31
Bravissima Essere, così si fa, la pastiera è sacra non si tocca...e uno si dimentica di  FAL, FCDE, FPV, PRFP, PPP, cuccuccù, quaqquaqquà ed altre creature misteriose, che per fortuna io non vedrò più. Abbandonati i miei progetti concorsuali, la mia vita è migliorata già oggi: intera giornata al mare.

Ma a Roma vengo a trovarvi per un aperitivo a bordo piscina Ergife, promesso. Sarà l'occasione per parlare del più e del meno sottovoce: "per conoscere e per conoscersi, percorsi umani e professionali", "quando un giorno vista l'ora è appena finito e un nuovo giorno è appena cominciato" (Marzullo).    

Da: novit curia   6  - 25/04/2019 22.06.48
Merci Avv! Ed ora a testa bassa su Cdc (e forse Tar). Permettetemi un sintetico pensiero a chi si scoraggia, per 17 lunghi anni ho preso sberle su sberle, sconfitte su sconfitte, per alcuni anni mi sono "ingigettito" e ho anche quasi mollato. A 41 anni mi sono rimesso sotto, alzandomi per diversi anni alle 4.45 (coricandomi ovviamente presto) e macinando decine di migliaia di pagine. Quando ho (ri) iniziato non lo ho fatto per vincere qualcosa, ma solo per poter dire un giorno, da vecchio (vero), a mia figlia, che nella vita ce l'avevo messa davvero tutta. Ora, in modo improvviso, inaspettato e forse un po' fortunoso, mi trovo addirittura nell'indecisione di scegliere tra dirigenza e ordinaria.
Così, cari colleghi, non scoraggiatevi, se avete la fiammella, alimentatela e andate avanti, perché, almeno io credo, del fallimento è peggio il rimpianto.


Da: lauretta78   1  2  - 25/04/2019 23.03.50
Ti auguro di affrontare il concorso con uno spirito diverso da quello che hai usato nell'affrontare me che sono una sconosciuta.
Io ti percepisco più frustata che ... tutto ciò che dici di te.
Tuttavia chiudo qui.
Ripeto non mi sono iscritta a questo Forum per disquisire o leggere lezioni sulla vita.
In bocca al lupo

Da: piccio78  1  1  - 25/04/2019 23.08.47
Complimenti novit!

Da: novit curia  26/04/2019 07.48.45
Grazie Piccio!

Da: Essereononessere   1  1  - 26/04/2019 08.14.13
Alain mi auguro che cambi idea. Non prendere decisioni adesso, riposati e respira. E ci si vede ad ottobre.
Novit belle parole. Le condivido pienamente.Avanti tutta!!! Complimenti.
Lauretta ho detto che affrontare un concorso ad una certa età è diverso. Non ho offeso nessuno ma condiviso delle emozioni. Senza entrare nel personale. Tu usi l"offesa. E si arriva ad offendere quando non si hanno argomentazioni.
E per fortuna che sei serena e risolta!!!

Da: Un passante  
Reputazione utente: +93
 4  - 26/04/2019 08.46.50
Complimenti Novit!
Tu hai saputo realizzare quello che io ho solo saputo sognare.
Mi permetto di consigliarti magistratura, penso sia meno frustrante del ruolo di dirigente.
Specialmente nell'ottica di continuare per il bersaglio grosso...
Poi, fai tu.
In ogni caso sei già arrivato, e sei là dimostrazione che si può fare.
A qualunque età.
Lo si deve solo volere davvero.
Tua figlia è fortunata e può essere orgogliosa!
Ma ricordati che lo era anche prima, perché il tuo valore umano veniva prima della duplice vittoria, e va ben oltre.
Quanto ad Alain, non preoccupatevi!
Se a giugno non avrà la bella sorpresa degli orali appena ripreso dallo choc delle troppe bellezze incontrate a Corte di metterà sotto e a settembre sarà dei nostri!
Anche perché se no lo vado a prendere io a casa di persona personalmente e gli dico due paroline faccia a faccia. Anche se per farlo dovrò montare su una scaletta da buon Tyrion de noartri...
Saluti passanti solo a GoT per ora pensanti

Da: lauretta78  2  3  - 26/04/2019 10.01.26
Sbagli, ho solo constatato ciò che hai scritto e che continui a scrivere. Non solo travisi il senso delle parole di chi neanche conosci ma ti consenti anche la presunzione di etichettare, giudicare (finanche le reazioni verbali degli altri definendole offese).
Io penso che ognuno di noi, scrivendo, si qualifichi e tu ti sei qualificata senza dubbio rispetto a tutti coloro che hanno fin qui espresso la loro opinione.
Circa l'età, per inciso, visto che è un tema caro, posso dirti che una mia amica, tua coetanea, ha vinto due concorsi su tre e nel frattempo ha superato quello di avvocato, e che una mia quasi coetanea (46 anni, quindi direi un bel po' più grande) ha superato due concorsi di magistratura ordinaria consecutivi.
Basta questo, credo, non devo aggiungere altro perché credo di aver già dato sin troppe risposte ai tuoi pensieri.
Non sono qui per fare polemiche.
E non risponderò più ai tuoi post.
Mi confronterò solo con coloro che usano educazione e intelligenza nella interazione con il prossimo.

Complimenti a novit curia!!!!!!!
Sei più mattiniero di me, spero di arrivare ai tuoi livelli '

Da: gigettorossetto  2  1  - 26/04/2019 11.28.27
complimenti a novit curia.
sono vent'anni che studio il diritto, senza grosse interruzioni, ma solo a livello teorico. al di là delle vicissitudini personali, credo sia questo uno dei temi che non sia stato adeguatamente analizzato.

il solo studio teorico, avulso dall'applicazione concreta, si perde e svanisce nel nulla dopo poco tempo.  Chi invece ha la fortuna-possibilità di applicarlo e metterlo in pratica, lo interiorizza, fa suo e non lo dimentica.
in fin dei conti era come con gli esami universitari. Vi immaginate un esame fatto al primo anno, riaffrontato al terzo, senza riprendere libri? i più non ricorderebbero nulla.

Per questo motivo anche 20 anni di studio, senza applicazioni concrete, non bastano, anzi i primi 19 sono del tutto inutili, perché al massimo ricordi qualcosa dell'ultimo.
In definitiva, resta solo la memoria in soccorso per chi non applica il diritto quotidianamente.

Potete ricordare, per cortesia ultimi scritti di corte conti? non ci sono in rete, grazie

Da: lauretta78  1  - 26/04/2019 11.31.05
Hai ragione infatti lo studio è efficace se costante e "pratico."

Da: avvtriste  
Reputazione utente: +61
 1  1  - 26/04/2019 11.39.47
Lauretta,
Benvenuta nel forum, non dare credito a gigettorossetto è un lamentatore seriale, scrive solo per farci sapere che il concorso lo può passare solo chi ha fatto il classico, ha studiato pianoforte, ha fatto la primina, ha giocato a tennis.
Gigetto è l'esempio da non seguire, capace di lamentarsi, non si sa di cosa, visto che ha un bel posto fisso, il suo stipendio ogni mese se lo porta a casa, è capace solo di lamentarsi senza far nulla per cercare di cambiare la sua situazione...
Gigetto finiscila con questa richiesta delle tracce di aprile, non verrai mai all'ergife..

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 442, 443, 444, 445, 446, 447


Torna al forum