>Concorsi
>Forum
>Bandi
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Concorsi e CORONAVIRUS
85 messaggi, letto 7235 volte

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum  - Rispondi    


Pagina: 1, 2, 3

Da: Helicopter money31/03/2020 11.29.53
@sopra i concorsi si devono fare e ci sono tutte le possibilità tecnologiche di poterli svolgere online senza intoppi. Non vedo altre alternative.
Rispondi

Da: camilla35  1  - 31/03/2020 14.00.03
secondo me l'unica è farli fare per provincia o regione in grandi aree come i palazzetti dello sport pochi alla volta , anche perchè anche se ci fossero tante domande ditribuendo la gente per provincia i numeri si ridurebbero notevolmente  e sarebbe più gestibile ,quando ho fatto quello per il miur eravano 10  nel mio turno , basterebbe usare le aule informatiche delle scuole le reti già ci sono basta solo la vigilanza ,e poi guanti , mascherina e finestre aperte

da casa anche identificandosi con la spid non ci sarebbe nessuna vigilanza
Rispondi

Da: Madrik31/03/2020 14.02.08
Credo anch'io che il futuro prossimo sia quello dei concorsi online. Magari usando lo scritto, più difficilmente controllabile, solo per scremare i grandi numeri, e poi fare eventualmente più esami orali.
Rispondi

Da: leber  5  1  - 31/03/2020 14.14.33
@Helicopter money
Io non scrivo mai ma seguo il forum. Scusa ma la frase i concorsi si devono fare non sta ne in cielo ne in terra.
I concorsi si faranno quando ci sarà la possibilità di farli punto.
Non sono la priorità ora come ora. In una situazione del genere noi pensiamo ai concorsi che bisogna fare.
Quando ci sono numerose aziende che non sanno come fare a pagare le tasse, numerosi autonomi che non sanno se riapriranno la loro attività domani. Tu pensi ai concorsi che vanno fatti per far contento te o qualcun'altro.
Anche io sto studiando per dei concorsi, ma per ora studio e mi preparo, poi quando si faranno si faranno.
Farli online non ha senso, perché ci sono mille modi di imbrogliare online, invece con carta e penna davanti alla commissione è più difficile. O al pc ci può stare, ma sempre davanti alla commissione, non da casa.
Resta il fatto che i concorsi si faranno quando c'è ne sarà la possibilità e se ci sarà la possibilità economica di farli.
Ora le priorità sono ben altre.
Io non penso la gente viva solo di concorsi, credo che non siano la priorità.
Mi scuso, ma io la vedo così.
Rispondi

Da: Fabio88ve 31/03/2020 15.12.39
Scusate, che voi sappiate la sospensione di 60 giorni, a partire dall'entrata in vigore del DL CuraItalia, vale anche per i concorsi indetti da società partecipate (nel caso che mi interessa si tratta di una s.r.l.) di un Comune (quindi non si tratta, in senso stretto, di pubblico impiego) ? grazie a chi mi sa rispondere
Rispondi

Da: Helicopter money31/03/2020 15.20.03
@leber ti scuso senz'altro ma considero la tua polemica piuttosto inutile. Questo è un forum di discussione sui concorsi pubblici e quindi, come dovrebbe essere ovvio, l'oggetto degli interventi è riferito ai concorsi. Sono ben consapevole del fatto che ci sono fior di aziende private e partite iva che devono essere adeguatamente sussidiate e soprattutto aiutate a ripartire una volta che l'emergenza sanitaria sara conclusa. La mia proposta di smart recruiting non è niente di anacronistico così come non lo è lo smart working che già stanno sperimentando diverse PA, scuole e università. 
Rispondi

E' uscita l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: EROE 231/03/2020 15.55.18
Ciao Fabio, si ovviamente vale anche per le partecipate dei comuni. Gli unici concorsi esclusi dal decreto sono quelli sociosanitari.
Rispondi

Da: lucky20 31/03/2020 16.31.21
@leber sicuramente per ora la priorità è quella sanitaria, ma quando ci sara da ripartire non capisco perche non dovrebbe ripartire anche l'iter dei concorsi pubblici. Al pari delle aziende e delle partita iva anche noi abbiamo diritto ad un lavoro o no dopo tutte le ore di studio?? Quindi la ritengo una priorita al pari ,quantomeno, di quest'ultimi.Per quanto riguarda l'aspetto economico vorrei informarti che tutti i concorsi gia banditi si presuppone che abbiano gia la copertura finanziaria.
Rispondi

Da: Ginlemon31/03/2020 18.57.52
Io trovo Vergognoso che permettano di bandire i concorsi con l' Italia in zona rossa.
Tra un po' mi scade un concorso regionale con piº di 100 posti, senza potermi iscrivere, a causa della procedura online che richiede la domanda firmata e quindi serve lo scanner, e non potendo andare in un internet point, io come tanti altri siamo ingiustamente discriminati.
VERGOGNA
Rispondi

Da: Madrik31/03/2020 19.04.03
@Ginlemon

Per scansire un documento può bastare uno smartphone
Rispondi

Da: Gilde 1  - 31/03/2020 19.19.13
E dopo la proposta dei concorsi a distanza,per la rubrica stronzate odierne è tutto!
Rispondi

Da: Xginlemon31/03/2020 19.51.14
Cerca sul tuo playstore camscanner, il migliore
Rispondi

Da: wozzap 1  1  - 31/03/2020 20.52.02
Passa al gintonic
Rispondi

Da: Ginlemon31/03/2020 21.04.55
Grazie Madrik non ci avevo pensato, solo che la procedura sconsiglia l' uso dei smartphone. Mi rimane il problema della stampa per la firma... All' edicola del mio paesino hanno finito la carta per le fotocopie/stampe. Lo so che sembra fantascienza ma nei piccoli centri siamo messi male......
Rispondi

Da: Sakenri 01/04/2020 14.44.32
@Ginlemon per la firma puoi usare Adobe Fill & Sign
Rispondi

Da: Ginlemon01/04/2020 17.12.03
Grazie sakenri e a tutti per i consigli
Rispondi

Da: Metal Maniac 2  - 02/04/2020 16.57.23
Guarda che la maggior parte di coloro che partecipano ai concorsi sono senza lavoro e non hanno possibilità di chiedere sussidi allo Stato...un ulteriore lungo blocco ai concorsi, con l'enorme difficoltà a trovare un altro impiego vista la drammatica situazione delle imprese, comporterebbe disoccupazione ad oltranza...poi è ovvio che ci sono anche quelli che "tanto sto a casa con mamma e papà, mi sostengono loro e posso tranquillamente aspettare, continuando a studiare"...
Rispondi

Da: Pureio 1  - 02/04/2020 18.57.02
Condivido l'opinione di Helicopter Money. Il fatto che secondo voi non si possa fare non vuol dire che non si possa fare o sia una stronzata come dice qualche genio più in alto. Come tutte le cose ci vogliono investimenti, e in questo caso ci vorrebbero investimenti sulla fibra ottica e il comparto tecnologico in Italia che è da terzo mondo se confrontato con il resto d'Europa. In diversi paesi del mondo votano online, ci vuole la volontà e l'investimento giusto.

Comunque sarebbe già un passo avanti smetterla di sprecare carta e penne per i concorsi nel 2020, quando basterebbe uno schermo e sarebbe intanto più veloce e si eviterebbe anche di sbagliare di colorare quelle merda di cerchi.
Rispondi

Da: AnnibaleBarca 1  - 03/04/2020 13.06.37
Con questa epidemia bisogna convivere, dopo Pasqua si deve riaprire perché stiamo collassando troppa gente licenziata o in cig o senza lavoro
Rispondi

Da: concorso abc03/04/2020 13.13.26
è vero, bisogna convivere con questa epidemia. ma è vero anche che non ci possono buttare al massacro, le attività riapriranno poco alla volta e le ultime saranno quelle concorsuali (eviteranno assembramenti fino a quando non saranno sicuri che non ci saranno più problemi)
Rispondi

Da: Fatemi capire03/04/2020 13.33.31
Come si fanno i concorsi se tutta la macchina organizzativa è ferma e lo sarà almeno fino ad estate inoltrata?
Suggerimenti?
Rispondi

Da: Ipse Dixit03/04/2020 15.50.12
si parla già di maggio per le attività fondamentali, e d'altronde facciamo ancora 1000 morti al giorno. in Cina Wuhan sta per essere chiusa di nuovo... per i concorsi rischiamo seriamente di andare al 2021.
Rispondi

Da: AnnibaleBarca 1  - 03/04/2020 15.56.12
Bisogna trovare misure per conviverci ripeto, stiamo collassando l'economia perde 10 mld al giorno speriamo trovino qualche misura questi governanti
Rispondi

Da: Helicopter money04/04/2020 00.53.14
@annibalebarca le misure da adottare sono l'helicopter money  per sopperire alla momentanea chiusura di tutte le attività e helicopter jobs con tanti, tantissimi investimenti pubblici per far sì che l'economia si riprenda. Altre vie da percorrere non ce ne sono.
Rispondi

Da: LordRevan 04/04/2020 00.59.49
Considerato che anche alla fine della fase 1 dell'emergenza il divieto di assembramenti permarrà fino a quando non si troverà un vaccino, che richiede 1 anno e mezzo o anche 2, direi che possiamo scordarci le prove dei concorsi fino al 2022. Forse giusto si salveranno quelli dell'ade che devono solo iniziare il tirocinio e fare un orale dove si può andare 1 alla volta
Rispondi

Pagina: 1, 2, 3


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome

Testo della risposta

Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)