>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

INPS - NUOVO CONCORSO 2020
2311 messaggi, letto 222684 volte
 Discussione ad accesso limitato, solo gli utenti registrati possono scrivere nuovi messaggi

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 69, 70, 71, 72, 73, 74, 75, 76, 77, 78 - Successiva >>

Da: Amina25  2  1  - 16/06/2020 22.02.45
Mar111

chi come me ha famiglia, sa benissimo che il posto non sarà sotto casa e che x 5 anni c'è un vincolo

quando si intraprende questa strada è perché le valutazioni sono state fatte già in famiglia (nel mio caso d'accordo con mio marito)
chi fa concorsi per il posto fisso sotto casa è un folle, o non ha capito come funziona
io sono del sud e so anche che qui posti ce ne sono sempre pochini
Nell'ultimo concorso inpssono stato sistemato quasi tutti sotto casa!

Da: laurenti  -banned!- 6  - 17/06/2020 00.22.32

- Messaggio eliminato -

Da: appiat.tito  5  2  - 17/06/2020 10.29.30
Da interno posso confermare che all'INPS si lavora, eccome se si lavora...
Diciamo che il tempo dei "rifiuti umani" è finito da un bel pò, in ufficio qualche cariatide è ancora possibile trovarla ma sono per lo più over 50 entrati miracolosamente negli anni delle vacche grasse o, ancora peggio, tramite mobilità interenti da Croce Rossa e affini.

Il concorso dovrebbe uscire, anzi doveva. Uso l'imperfetto perchè doveva bandirsi già in primavera, purtroppo con la situazione attuale tutto è stato congelato quindi credo se ne riparlerà in autunno/inverno, diciamo che attualmente non è la priorità dei dirigenti dell'Istituto, tuttavia l'età media malgrado i nuovi ingressi è davvero troppo elevata per non pensare ad un ulteriore ricambio generazionale che con l'ultima immissione dei CPS è solamente iniziata.

Capitolo lavoro: conviene fare il lavoro?
La mia risposta è DIPENDE. Innanzitutto per quanto riguarda la sede nulla vieta di restare "sotto casa", i posti vacanti sono OVUNQUE considerato che anche al sud si va in pensione.
Il lavoro com'è? DIPENDE. Anche in questo caso dipende dall'ufficio in cui si capita. Purtoppo il fatto di essere inquadrati in area C, essere laureati, magari anche brillanti non impedisce di svolgere mansioni non professionalizzanti e, talvolta, di essere parificati a delle mummie.
Io lavoro in Agenzia territoriale e sono, di fatto, sportellista. Faccio sportello quasi quotidianamente, mi prendo imprecazioni dalle persone, poi vado in ufficio a liquidare pensioni in modo meccanico. Ah dimenticavo, zero formazione.
Pertanto SCONSIGLIO vivamente a chi è un brillante neolaureato, sà l'inglese e magari ha pure master/esperienza all'estero di venire all'INPS perchè il lavoro è, salvo rari casi (ma ci vogliono agganci sindacali) deprimente e piatto, molto diverso da come Boeri lo aveva descritto.
Diverso è ovviamente il discorso se avete già un'età più avanzata e siete ancora precari e/o svolgete lavoro che non vi soddisfa ed è sottopagato.

Chiudo col capitolo stipendio: forse una delle poche cose positive, diciamo che tra tabellare, TEP ed incentivo si superano mediamente i 2000/mese.
tuttavia questa è la situazione attuale, non mi meraviglierei se nel giro di qualche anno lo stipendio dell'INPS venga parificato a quello dei Ministeri, infatti molte delle guarantigie dei vecchi dipendenti entrati negli anni 80/90 si sono via via perse (v. buono pasto da 12euro , 14a mensilità, incentivi molto più alti, importi delle P.O.). Ovviamente però i soldi non sono tutto, almeno per me, il lavoro qui è davvero desolante e opprimente.

Da: RossiRossetti  1  5  - 17/06/2020 10.39.47
Buongiorno, potreste darmi informazioni in merito questo nuovo bando inps?

Da: Ale2012  4  2  - 17/06/2020 17.03.58
appiat.tito
quello che scrivi è inappuntabile.
Solo una domanda: hai vinto l'ultimo concorso consulenti protezione sociale 2018 che da 967 alla fine, con scorrimento, ne sono entrati 3800 giù di li o su di li? Se è cosi, più che lavoro deprimente, direi che sei stato baciato dalla fortuna perché credo che un'opportunità del genere difficilmente possa ripetersi nella storia! Tanta ma tanta sana invidia!

Da: Enzy88  2  - 17/06/2020 17.36.20
Per Rossi si aspetta un nuovo bando inps, con molti posti. Il primo step da superare è la prova preselettiva che dovrebbe prevedere test di cultura generale, logoca, inglese e informatica. Se fai una ricerca su internet, avrai le idee più chiare.

E' uscita l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: appiat.tito  3  - 18/06/2020 10.41.20
Ciao Ale,
si sono entrato con l'ultimo concorso CPS.
Indubbiamente entrare all'INPS con quelle modalità "anni '80" è una fortuna, ma diciamo che ultimamente di concorsi nella P.A. ne stanno uscendo a iosa e ottenere un posto pubblico in questa situazione non è di certo impossibile.
Detto questo io un lavoro già ce l'avevo e a tempo indeterminato (ottenuto dopo aver fatto l'orale pensa te...), sono ancora under 30, purtroppo alla luce di come si sono evolute le cose se mi chiedessero "rassegneresti ancora le dimissioni per andare all'INPS?" ti direi di NO!
La vita non è fatta solo di prendere lo stipendio il 27 del mese (ovviamente questa prospettiva sembra oro per chi non ce l'ha), ma anche di dignità e orgoglio, vi auguro di entrare a tutti per carità poi però vi vorrò vedere quando farete le stesse mansioni di persone con la 3a media che sono entrate all'INPS con le liste di collocamento o per mobilità da Enti vari e magari soppressi (Ente Nazionale per il Cavallo Italiano o Croce Rossa) che prenderanno più di voi a fine mese.
Oppure di quando vedrete Posizioni Organizzative assegnate a funzionari C5 entrati senza laurea ne concorso e voi con laurea magistrale e master sbattuti allo sportello di un'Agenzia di un paesello sperduto a centinaia di Km da casa...

Da: Mar111  2  2  - 18/06/2020 11.37.51
Appiattito, condivido il tuo discorso e sul fatto che le mansioni svolte spesso sono come quelle di un addetto alle fotocopie del comune non è la prima volta che se ne parla su questo forum. Sul fatto dei posti a disposizione, proprio per il discorso che fai tu, molti sono arrivati da altri enti o con le mobilità interne, dopo anni al nord, sono tornati al sud. Proprio per questo, insieme al fatto che molti dei 3500 hanno scelto come assegnazioni al sud, nel nuovo concorso ci saranno pochi posti al sud e molti al nord e al centro. Mi dispiace contraddirti per ciò che riguarda lo stipendio, ho due amici che lavorano all'inps ed entrati con l'ultimo concorso e mi dicono che 2000 euro li hanno visti due/tre mesi, normalmente il loro stipendio si aggira sui 1650 euro al mese+buono pasto

Da: appiat.tito  3  - 18/06/2020 11.56.01
Mar111 replico alle tue considerazioni:
1) sulle sedi: l'età media è altissima, pensa che nel lazio è di 57 anni (la più alta tra le regioni). Ora, sicuramente al nord c'è più carenza ma ciò non toglie che anche al sud si libereranno molti posti. Ovviamente col nuovo concorso non tutti verranno accontentati, ma se ci si piazza alto in graduatoria si resterà al 99% nella propria città/regione.
2) sullo stipendio hai ragione. Lo stipendio del c1 INPS è 1540 euro  al mese netti.
trattasi però di tabellare, al quale vanno aggiunti, a titolo di trattamento accessorio, Incentivo ordinario e speciale e, dopo 2 anni (forse 1 se verrà firmato nuovo CCNI), il TEP che ammonta a 480euro  lordi per 12 mensilità, più buoni pasto ed eventuali straordinari.
Ti faccio inoltre presente che un funzionario, al massimo livello (C5) si attesta sui 44.000 euro  lordi, molti hanno anche P.O. che possono arrivare a 23.000/annui (direttore agenzia complessa, che è un incarico da funzionario non da dirigente costituendo appunto P.O., ovviamente con grandi responsabilità gestionali) e PO da esperto di materia (15.000), ben comprendi quindi che ci sono funzionari che arrivano ad avere guadagni compresi tra i 60.000 ed i 70.000 euro  annui,ovviamente  queste posizioni (non sempre ma spesso) comportano un carico di lavoro molto pesante ma gratificato nella giusta maniera. Queste posizioni ovviamente non è facile raggiungerle, non tanto per difficoltà ad averne la professionalità quanto per gli agganci che sono necessari...

Da: Mar111  2  - 18/06/2020 12.28.37
Appiatito, come dicevi anche tu, i salari accessori quali produttività e tep, proprio in quanto salari accessori non sono sicuri. Di sicuro c'è solo il tabellare. E non mi soprenderei che, dato il momento di forte crisi che avremo, ridurranno se non elimineranno produttività e tep. Quindi meglio contare 1600 euro al mese netti+ buoni pasto per questo tipo di lavoro, per un bel pò di anni. Tep e in generale tutti i salari accessori non sono mai sicuri e dipendono dalle contingenze del momento (economiche, politiche ecc)...Quindi parlare di 2000 euro netti al mese in inps con un profilo da C1 non ha senso
Inoltre, come dici te, i carichi di lavoro dei capi ufficio sono esorbitanti, spesso più dei dirigenti. Ciò che guadagnano (inferiore ai 70000 di ral di cui parli, ma superiori di poco ai 50000 ral) è strameritato

Da: Giutreas  2  4  - 18/06/2020 12.50.23
Buongiorno a tutti. Considerando che i sindacati in Inps sono impegnati con le progressioni verticali (da profilo b a c principalmente) non mi stupirei se il prossimo concorso non fosse neanche per c1, ma per b. Ovviamente questa è una mia impressione.

Da: appiat.tito  4  - 18/06/2020 12.50.50
Mar io non ho mai detto che un C1 all'INPS prende 2000 al mese, ma sono stato preciso nello specificare che, considerando tutte le voci accessorie (indicandole compiutamente), si arriva in MEDIA a circa 2000 netti dopo 2 anni di anzianità in Istituto.
Di quello che sarà nessuno può dirlo, di tagli ne hanno fatti parecchi in passato, se pensi che alcuni funzionari ai primissimi del 2000 portavano a casa tra incarichi, straordinari etc 4000/mese e che queste cifre, nonostante siano passati quasi 20 anni e considerata la relativa inflazione, si sono pure leggermente abbassate la dice lunga su come possono evolversi le situazioni.
Sulle RAL comunque non vedo perchè dovrei essere contraddetto, sono interno all'Istituto e ho anche un parente stretto che percepiva la PO di Elevata Professionalità, quindi so molto bene queste informazioni che ho visto con i miei occhi.
Ma sono dettagli, diciamo pressochè le stesse cose...il carico di lavoro di un funzionario apicale e imparagonabile a quello di molti dirigenti, anche se non mi piace fare di tutta l'erba un fascio, ci sono casi positivi/negativi da ambo i lati (anche funzionari apicali aberranti).
In buona sostanza, l'INPS è buono se sei dirigente, se sei una persona che è ambiziosa meglio puntare su altro, se sei una persona che vuole svolgere un lavoro che possa essere minimamente appassionante e non alienante, ci sono molti altri enti migliori (AE, MEF).
Se dovessero eliminare quelle 4 noccioline in pù ai dipendenti INPS, prevedo una migrazione in massa da parte chi ne avrà la possibilità, non avrebbe senso restare, credo che anzi la situazione dovrebbe migliorare considerando i sempre maggiori compiti che vengono destinati all'INPS molti dei quali di primaria importanza.

Da: appiat.tito  4  - 18/06/2020 13.08.17
confermo quanto detto dall'utente Giutreas.
I profili A e B sono destinati ad esaurirsi, i sindacati stanno facendo fuoco e fiamme per portare tutti i rifiuti umani in area C (area per la quale è richiesta la laurea, ma tanto di valorizzare il personale qualificato non frega niente a nessuno).
I vertici INPS, proprio per evitare che in futuro si verifichi nuovamente una situazione analoga con personale assunto per area B, bandirà da ora in poi solo per categoria C1 per la quale è richiesto il titolo di laurea (anzi loro incentivano a partecipare i plurititolati, magari mettendoli a fare gli sportellisti e rendendoli ahimè dei frustrati come lo scrivente) creando di fatto un ufficio dove tutti saranno laureati e dove le mansioni sono per un buon 80% da diplomato/licenza media.
Fosse stato per me l'ultimo concorso 967 lo avrei fatto per Area B, adibendo i neoassunti a mansioni proprie di questa area (cosa avvenuta nella grande maggioranza dei casi). Ad esempio gli Analisti di Processo (che erano 4 gatti) sono stati tutti assegnati nella sede scelta e in uffici consoni, 2 pesi e 2 misuri per due concorsi per lo stesso livello non hanno senso, farlo per 2 categorie distinte sarebbe stato molto meglio, così si crea solo una grande frustrazione ed appiattimento che non sono ciò di cui ha bisogno la PA e soprattutto l'INPs in questa fase storica...

Da: Ale2012  1  4  - 18/06/2020 15.12.48
Appiat.Tito
le ingiustizie e le vessazioni fanno parte del mondo del lavoro, sia nel pubblico che nel privato, la differenza sta solo che con l'impiego statale, diritti, privilegi e garanzie fanno la differenza, che non è poca, rispetto al privato!

Da: appiat.tito  1  4  - 18/06/2020 16.41.18
Quello senza dubbio, ci sono e ci saranno sempre.
Tuttavia restare in silenzio e accettare passivamente non sono la risposta.
In generale, si nota una grande differenza tra vecchi e nuovi, le professionalità vanno valorizzate non svilite e bisogna combattere questo appiattimento di tutto il personale non dirigente, l'efficienza della P.A. ne trarrebbe giovamento...

Da: dott1981 
Reputazione utente: +83
 1  4  - 18/06/2020 16.55.05
quindi profilo B, diplomati?

non era meglio la scrematura iniziale delle lauree?
lo so che poi le mansioni sono diverse

Da: dott1981 
Reputazione utente: +83
 1  4  - 19/06/2020 08.44.34
Sinceramente non capisco chi si diverte a mettere i pollici in giù solo per un'affermazione fatta sulla scrematura iniziale in base alle lauree

Mi fa piacere che non avete null'altro da fare

Da: odissseoo  1  1  - 19/06/2020 11.45.01
I tanti concorsi banditi sono ancora tutti in svolgimento, non si è concluso nulla, alcuni non sono stati proprio iniziati, in autunno probabilmente torna il virus e ci saranno altri problemi, quindi chissà questo bando inps quando verrà pubblicato e quando inizieranno le prove, sicuramente non prima del 2021

Da: Ale2012  1  3  - 19/06/2020 23.14.24
Concordo dott1981. Anch'io mi chiedevo chi si diverte con questi pollici in giù.

Da: Ale2012  4  - 19/06/2020 23.15.31
Se "divertimento" può dirsi

Da: Giutreas  3  - 20/06/2020 14.26.23
appiat.tito, consoliamoci con lo stipendio che questo mese è stato più sostanzioso. Buon fine settimana ai colleghi che scrivono e soprattutto agli aspiranti tali.

Da: Miletto_1988  3  7  - 21/06/2020 14.12.04
Permettetemi di fare delle considerazioni sulla base della mia esperienza, finora molto positiva
1) sono entrato con l'ultimo concorso. Se studiate quanto necessario e riuscirete a piazzarvi bene in graduatoria riuscirete a finire dove volete, e probabilmente a rimanere nella vostra regione/città. Ve lo dice uno che, avendo come "punteggio aggiuntivo" aveva solo il voto di laurea, si è spaccato il sedere sui libri, ha preso un voto altissimo agli scritti, il massimo all'orale, e ora abita a 300metri dalla sede di lavoro
2) non è vero che il lavoro è sempre, necessariamente, noioso e robotico. Tutto dipende da voi; io sono sempre stato uno che prova a interessarsi a tutto, ad appassionarsi a quello che fa, e anche, perché no, a farsi notare dai superiori. Un atteggiamento di questo tipo, almeno nel mio caso, sembra essere premiato. I miei responsabili mi fanno passare da un ufficio all'altro per farmi avere una migliore esperienza professionalizzante e farmi formare quanto più possibile, considerato anche che in una PA come l'inps non si finisce mai di imparare. Beninteso, trattasi di un percorso che viene fatto fare solamente alle persone che sono interessate a farlo. Ho tanti colleghi, come me neoassunti, a cui va bene fare quelle 3 mansioni a cui sono stati adibiti inizialmente. Continueranno a fare quello per i prossimi 40 anni se gli andrà bene. Spero solo che poi non si lamentino dicendo che lavorare all'inps fa diventare scemi. Io in meno di un anno di lavoro ho girato 3 diversi uffici, ricoprendo le relative mansioni, ho rappresentato in giudizio l'istituto, e partecipo spesso alle riunioni (ora video conferenze) con i responsabili. Si tratta solo di dimostrarsi contenti di quello che si fa, positivi e propositivi
3) dire che "l'unico stipendio sicuro è il tabellare" è una semplice idiozia. Nelle "voci fosse" dello stipendio, oltre al tabellare, ci sono 180 euro di indennità (di non ricordo che tipo) e 90 a titolo di anticipazione dell'incentivo speciale. Non esiste l'ipotesi in cui gli incentivi speciali e ordinari non vengano corrisposti; può succedere che non si riescano a prendere al 100% perché la sede (provinciale per l'incentivo speciale, regionale per quello ordinario) non raggiunga i risultati stabiliti. Ma anche in questo caso la decurtazione non è tantissima. Voglio dire che su 7000euro lordi di incentivo speciale annuale che ti viene corrisposto se raggiungi i risultati, in mancanza di questi ultimi scendi a 6500euro, o al massimo 6000, ma non succede che non ti danno l'incentivo.
4) l'INPS è l'amministrazione che, a parità di livello, paga meglio i propri dipendenti. Con ció voglio dire che se parliamo di un'amministrazione superiore (consiglio dei ministri, autorità amministrative indipendenti, etc) gli stipendi salgono. Ma raffrontato con i funzionari di un qualsiasi altro ente pubblico non economico o di un qualsiasi ministero, l'istituto è quello che ha gli stipendi più alti
5) non è neanche vero che c'è la prospettiva di abbassare gli stipendi o gli incentivi. Basta pensare che qualche mese fa i sindacati hanno siglato l'accordo per estendere il tep dopo il primo anno di servizio anzichè dopo il secondo

Tutto quanto sopra per dire che questo lavoro, come tutto nella vita, può essere vissuto al meglio o al peggio, dipende da che tipo di persona sei.

Da: berezinsky  1  3  - 21/06/2020 21.04.20
@appiattito, da quanto ti risulta, oltre alla laurea sarà chiesto altro (sulla scia di cancellieri) per partecipare per il profilo C1 ?

Da: appiat.tito  2  - 22/06/2020 00.15.21
Se bandiranno solo per B basterà il diploma, ma (opinione personale potrei anche essere smentito) non credo verrà bandito un concorso per tale profilo, anche se lo spero vivamente.
Per il resto una laurea magistrale è sufficiente (come se fosse poco poi...), non so se per via del COVID al fine di semplificare la procedura concorsuale cambierà qualcosa, ma non credo.
Un po' di considerazione sparse in merito a quanto detto sopra dal collega:
1) coi titoli (che ricordiamo sballano tutto potendo arrivare fino a 30 pti) prendere un voto alto non assicura nulla, io ho preso 26/30 e senza titoli sono arrivato in fondo, prendere 30 non e affatto scontato anzi dipende poi da molti fattori...
2) sul fatto che il lavoro dipenda da voi ho qualche dubbio.
Forse il collega vive una realtà diversa, esiste la Direzione Centrale a Roma, le direzioni Regionali, le filiali metropolitane e le sedi Provinciali che offrono una serie di opportunità neanche paragonabili alle Agenzie, specie quelle territoriali.
Personalmente sono capitato in quest'ultima e mi trovo molto male, nessuno ti nota, non hai modo di confrontarti con altri colleghi perché capita a volte che in quella sede tu sei l'unico ad occuparti di quel determinato prodotto, i "responsabili" non esistono ne hai solo uno, ovvero il direttore dell'agenzia, i dirigenti non sai neanche come siano fatti, quindi con chi ti vorresti mettere in luce in una situazione del genere?
3) sul capitolo economico sono d'accordo che, tolte le autorities, INPS insieme ad AE, INAIL e Dogane, ovvero gli enti pubblici non economici o ex parastato, offra il pacchetto retributivo migliore.
Tuttavia TUTTI siamo soggetti a contrattazione collettiva e alle oscillazioni di natura economica, l'unica cosa che viene assicurata è il tabellare, la parte accessoria oggi è X domani potrebbe essere Y.
In passato come già detto i dipendenti inps avevano diversi e migliori Trattamenti economici quindi non mi stupirei se quelli attuali potranno essere ridimensionati, non che mi auguri questo ovviamente...mica sono masochista...

Queste le mie considerazioni, ovviamente faccio in bocca al lupo a tutti, sperando che il concorso esca il prima possibile :)

Da: Miletto_1988  2  3  - 22/06/2020 01.39.57
Sì certo, sicuramente finire in una direzione regionale o in una provinciale ti fionda in una realtà differente da quella che ci si può aspettare da un'agenzia territoriale. Ripeto che io, per ció che ho fatto finora, mi ritengo parecchio soddisfatto.
Per ciò che concerne il profilo economico, "passi indietro" con la contrattazione collettiva difficilmente vengono fatti, viste le pressioni sindacali. A tal proposito occorre dire che si tratta di una realtà lavorativa dove le forze sindacali vengono tenute molto in considerazione, almeno per ciò che ho visto finora.
Per quel che riguarda il concorso, concordo con il collega, difficilmente verrà Ne bandito uno per area B; anzi, l'intenzione è quella di eliminare le categorie A e B (infatti ci sono continue progressioni verticali) e appiattire tutti gli impiegati sullo standard del funzionario. Di conseguenza e immaginabile che il prossimo concorso avverrà sulla falsariga del primo, sia per quel che concerne i requisiti di accesso (laurea), sia per ciò che riguarda l'iter concorsuale.

Da: odissseoo  2  - 22/06/2020 09.17.44
ma le materie saranno le stesse? o potrebbe strutturare il bando in altri modi? materie realmente utili per lavorare in inps quali sono? a parte diritto del lavoro e previdenza

Da: Miletto_1988  2  - 22/06/2020 14.23.19
Verosimilmente saranno le stesse. Ma la certezza potrà aversi solo con il bando. Le materie utili allo svolgimento dell'attività lavorativa, secondo me, sono lavoro e previdenza, amministrativo e civile

Da: Dama91  1  2  - 23/06/2020 15.44.56
Salve, siete a conoscenza se ci saranno postazioni riservate a coloro che posseggono soltanto il diploma?

Da: appiat.tito  3  - 23/06/2020 20.43.58
Non credo, forse la postazione nella sala d'attesa allo sportello.
Pure se ci fossero poi, la vedo dura per una persona che continua a fare le stesse domande su argomenti già ampiamente sviscerati...

Da: Dama91  1  2  - 24/06/2020 14.10.45
Comincio col dire che è la prima domanda che faccio in questo forum, leggendo gli ultimi commenti non ho trovato l'argomento che mi interessava altrimenti di sicuro non avrei perso tempo a scrivere qui e a relazionarmi con persone come te. Tu l'unico "posto" che puoi avere è su un forum... Saluti

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 69, 70, 71, 72, 73, 74, 75, 76, 77, 78 - Successiva >>


Torna al forum