Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Quante volte un notaio guadagna più di un avvocato?
203 messaggi, letto 2177 volte

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum  - Rispondi    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Da: eccellenza avvocatichia06/01/2019 15.38.25
Pur essendo vero che ho fatto per un decennio lo schiavetto di studio legale alla fine la mia eccellenza emergerà e vi travolgerà, anche te caro cugino eccellenza notarizia, che siete una casta composta da 4 mosche bianche che ha una paura tremenda della libera concorrenza del mercato a cui io quotidianamente sono sottoposto.
Rispondi

Da: L''importante è la 06/01/2019 16.53.36
consapevolezza di essere eccellenze avvocaticchie 😎
Rispondi

Da: .............07/01/2019 05.42.40
Solo i migliori devono fare gli avvocati .............. ricordalo ...... le migliore eccellenze avvocati .............. i mediocri a fare i concorsini per laureati falliti..... i raccomandati fanno i notai................
Rispondi

Da: Terzo psicanalista di eccellenza avvocatizia 07/01/2019 08.41.40
Ci vediamo alle 16:00 presso il mio studio.
Rispondi

Da: eccellenza avvocatichia08/01/2019 16.19.06
Caro cugino eccellenza notarizia,
pur essendo vero che in media tu guadagni almeno 20 volte più di me,
pur essendo vero che tu sei un IMPRENDITORE FIRMAIOLO, che ti limiti a leggere e firmare il lavoro effettuato dai tuoi impiegati (diplomati) ricavando decine di miglia di euro per ogni firma,
pur essendo vero che tu per il tuo sigillo, hai sempre abbandonato anche la carriera di eccellenza pretorizia,
pur essendo vero che se per qualche anno non stipuli nessun atto notarile hai diritto a 4.000 euro al mese di reddito di cittadinanza notarile.
RICORDATI CHE TU SEI UNA FIGURA METICCIA CHE TU SEI UNA FIGURA METICCIA CHE SFRUTTA LA RENDITA DI POSIZIONE DERIVANTE DAL NUMERO CHIUSISSIMO E DALL'ESCLUSIVITA' DI COMPETENZE CHE LO STATO TI HA DELEGATO.
SEI UNA FIGURA METICCIA PERCHE' NON SI CAPISCE SE SEI UN LIBERO PROFESSIONISTA PER I COMPENSI, O UN FUNZIONARIO PUBBLICO PER L'ESCLUSIVITA' E PUBBLICITA' DELLE COMPETENZE, TUTTAVIA NE USUFRUISCI DEI VANTAGGI DI PROFESSIONISTA E CONTEMPORANEAMENTE DI PUBBLICO UFFICIALE.
MA RICORDATI (E QUESTO TI FA TREMARE!) CHE NEI PAESI DI COMMON LAW (COMPOSTI DA DIVERSI MILIARDI PERSONE TU NON ESISTI), MENTRE IO ESISTO IN TUTTE LE NAZIONI DI TUTTI I TEMPI COME ECCELLENZA INGEGNERIZIA. 
Rispondi

Da: Allora emigra velocemente 08/01/2019 16.31.29
All'estero ché qui fai la fame, mentre eccellenza notarizia s'arricchisce comodamente fregandosene se negli altri paesi non esiste. Siamo in Italia eh 😎
Rispondi

E' uscita l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: eccellenza avvocatichia09/01/2019 07.55.17
Okay, andrò in Gran Bretagna o in USA, ove posso anche svolgere le funzioni di mio cugino eccellenza notarizia, il quale lì non esiste.
Rispondi

Da: Bravo, nel 09/01/2019 08.32.22
Belpaese c'è posto solo per le eccellenze notarizie.
Rispondi

Da: news news09/01/2019 09.08.27
https://www.infodata.ilsole24ore.com/2018/09/20/la-mappa-regionale-dei-37-milioni-atti-notarili-cosa-dicono-numeri/

La mappa regionale dei 3,7 milioni di atti notarili. Ecco cosa dicono i numeri
Fabio Fantoni 20 settembre 2018
La figura del notaio per come viene concepita in Italia ha un'origine dalle radici piuttosto antiche e risale al periodo dell'Italia Longobarda, a cavallo tra il sesto ed il settimo secolo.

Sebbene già durante il regno di Carlo Magno l'importanza dei notai avesse già assunto un notevole spessore, fu solo a seguito della rivoluzione francese che nacque l'organizzazione del notariato moderno, edificando la forma del cosiddetto notariato latino.

A differenza di alcune parti del mondo (Nord America, Regno Unito e paesi scandinavi sono solo alcuni esempi), identificate come i paesi del common law, dove una figura del genere non è prevista e viene sostituita dai notary public, in Italia i notai rappresentano una categoria professionale che nel 2017 annovera un totale di poco inferiori ai cinquemila professionisti.

Rispondi

Da: eccellenza notarizia09/01/2019 11.02.22
Caro cugino eccellenza avvocaticchia,
La differenza tra te e me, si sostanzia nella diversa qualifica rivestita: io sono un pubblico ufficiale, cioè rappresento lo STATO, tu sei un mero contribuente.
Io ho superato una selezione rigidissima, più rigorosa di quella di magistrato togato e a dispetto dell'integrazione europeista non esiste la figura del notaio straniero che esercita in Italia, tu invece puoi comprare l'abilitazione andando in SPAGNA o in Romania, e fare in Italia L'ABOGADO spagnolo o RUMENO stabilito che esercita in Italia.
E' giusto che io riscuota 4.000 euro al mese anche se non lavoro, per te è giusto che paghi anche se non difendi una causa, perchè sei di livello più basso e sei pubblico ufficiale.
Rispondi

Da: eccellenza notarizia09/01/2019 11.04.52
Cugino eccellenza avvocatichia,
non sei un pubblico ufficiale e fai un esame di abilitazione di scarso livello facilmente raggirabile andando all'estero.
Rispondi

Da: eccellenza avvocatichia09/01/2019 14.41.50
Caro cugino eccellenza notarizia,
E' vero che guadagni 20 volte più di me.
E' vero che puoi permetterti diversi impiegati alle tue dipendenze.
E' vero che hai un reddito di cittadinanza di 4.000 euro al.mese.
Ma è anche vero che la raccomandazione la fa da padrona nel tuo settore.
Inoltre non esiste la figura del notaio nelle moderne democrazie di common law e il tuo lavoro è di una semplicità estrema, che quando nel 2006, il ministro Bersani aveva proposto di attribuire agli avvocati la competenza ad autenticare gli atti dii vendita sino a 100.000 euro di valore catastale, TI SEI CACATO ADDOSSO, perchè hai avuto paura che questo fosse i primo passo verso la tua SOPPRESSIONE, perchè sei facilmente fungibile e ci sono nazioni dove non esisti e si vive lo stesso molto bene (Gran Bretagna, Paesi Scandinavi, USA, CANADA, AUSTRALIA).
Rispondi

Da: Il fatto che non hanno permesso 09/01/2019 15.20.22
agli avvocati di provvedere ai rogiti entro 100mila euro dimostra proprio quanto la categoria forense conti poco o nulla, a differenza di quella notarile che quando alza la voce ottiene ciò che vuole e, ovviamente, se ne frega se all'estero esiste o meno. Il resto so' chiacchiere 😎
Rispondi

Da: eccellenza avvocatichia09/01/2019 20.27.30
Hai ragione.
Bisogna essere uniti politicamente e sostenere chi amplia le competenze degli avvocati in materia di vendita immobiliare e diritto societario.
250.000 avvocati devono avere più rappresentanza e incisività politica di 5000 notai seppure venti volte più ricchi, ma che nei moderni paesi di common law nemmeno esistono.
Rispondi

Da: Ancora con 09/01/2019 20.30.23
'Sto Common Law? Ahahahahah... sai che je frega a loro? 😎
Rispondi

Da: eccellenza notarizia09/01/2019 23.34.13
Bersani effettivamente è stato pericoloso per la mia categoria, se attribuiva la competenza di vendita immobiliare fino a 100.000 euro agli avvocati.
Ma tale tentativo è fallito dodici anni fa e non è stato più riproposto.
Da allora non vi è stato nessun pericolo perchè abbiamo diffuso la cultura della insostituibilità notarile.
I paesi di common law, con la brexit ormai sono fuori dall'Europa e nessun politico vuole copiare ciò che avviene in tali paesi.
Morte tua e vita mia, caro cugino eccellenza avvocatichia.
Rispondi

Da: Quella che parla 10/01/2019 07.26.18
sopra non è la vera eccellenza avvocatizia, è un impostore. Eccellenza avvocatizia  ha un numero di neuroni programmati esclusivamente per ripetere la stessa cosa 😂
Rispondi

Da: eccellenza notarizia23/01/2019 16.12.44
<Chiunque parli non ha importanza. E' un dato  assodato che gli avvocati sono morti di fame, mentre i notai guadagni minimo 20 volte di più. Essere eccellenza ha i suoi vantaggi .
Rispondi

Da: Guest 4000 28/01/2019 09.13.16
Ma il notaio che gira i pollici porta a casa 4000 euro netti al mese ?
Rispondi

Da: eccellenza notarizia28/01/2019 20.34.42
Si é così.
Si chiama integrazione al minimo del reddito dei notai più scarsi che non hanno clienti.
Un notaio anche il più scarso ha diritto a guadagnare almeno 46.000 euro l'anno, in mancanza scatta il sostegno al reddito da parte della cassa del notariato.
Rispondi

Da: Caspita, questa sì 28/01/2019 20.37.47
che è una  vera casta, altro che quegli squattrinati di avvocati.
Rispondi

Da: Per eccellenza notarizia 29/01/2019 07.19.55
Ma dove c'è scritto che sono 46 mila euro l'anno ?? Nel sito della Cassa c'è scritto che l'integrazione arriva a 29 mila
Rispondi

Da: Per Eccellenza notarizia 31/01/2019 22.26.46
Che è uno sfaccendato. La riforma sulle compravendite fino a 100 mila euro è di renzi non di bersani. Non sa manco lui di cosa parla
Rispondi

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome
Testo della risposta
Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)