Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

CONCORSO AD 11 POSTI DI CONSIGLIERE PARLAMENTARE ALL'ARS
610 messaggi, letto 50367 volte

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum  - Rispondi    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21 - Successiva >>

Da: Paquiao 25/11/2018 20.59.19
(Per sigh) Scusa sigh ma tu su quali testi ti stai orientando per storia quindi? Data la tua impegnata giaculatoria in difesa dei testi univeristari, sarebbe interessante  che tu nominassi qualche testo.
Inoltre io avrei un dubbio sull'oggetto dello studio in sé e per sé. Intendo che secondo me, dato il tipo di concorso  mi parrebbe inutile andare a studiare tutti gli accadimenti puramente storici dell'unità ad oggi, essendo invece necessario orientare lo studio solo su quegli aspetti che potrebbero avere una valenza "politico_giurica", , più pertinente con il tipo di concorso. In altri termini eviterei di studiare  per es. Gli accadimenti storici militari della seconda guerra mondiale, e mi concentrerei sulla crisi dello stato liberale fra le due guerre. Ovviamente tutto questo per la prova scritta. Per l'orale sarebbe tutta un'altra cosa.
Rispondi

Da: Fulsere 25/11/2018 21.00.59
Caro Pasquiao, concordo pienamente con te!
E' questo lo studio intelligente della Storia per il vostro concorso!
Ripeto il mio tema di dieci anni fa: "Passaggio delle istituzioni fasciste a quelle repubblicane". Una delle due tracce non estratte. "L'industrializzazione del mezzogiorno"
Bacioni,
Fulsere
Rispondi

Da: sigh25/11/2018 22.25.10
Mio ultimo post prima del letargo invernale.

Paquiao e Larosaconlavaligia mi chiedete dei testi di storia. Io non posso (!) e non voglio consigliare singoli testi, ma consiglio un metodo. Fatevi una ventina di minuti di ricerca tra i corsi di storia contemporanea delle facoltà di lettere, lingue e scienze politiche di Palermo, Catania, Messina e Enna. Scegliete un testo di storia generale (che non è quello del liceo). Poi fatevi un giro tra i corsi di...qualcosa di simile a 'storia delle istituzioni repubblicane' (bastano un'altra ventina di minuti...andate in questo caso a visionare i siti di facoltà non siciliane per avere una più ampia scelta). Ecco, anche qui scegliete un (il) testo generale. Se ricordate qualcosa dai tempi della scuola (o l'avete studiata all'università), in storia sarete abbastanza coperti (con questi due testi), in un paio di mesi di studio potreste riuscire a fare un tema sufficiente (però dovete sapere scrivere discretamente ed articolare il tema di otto ore, che è una brutta bestia). Ora vi manca solo storia della Sicilia, qui è un po' più complicato perché ci sono testi vecchi e superati di storici inglesi, libri completamente stolti o pezzi monografici interessanti, ben fatti ma sparsi in collane (dovete essere bravi a cercare dei consigli qualificati). Che dire? Cercate  e che la fortuna vi assista, solo in questo caso vale  il consiglio di Fulsere di 'accontentarvi' di testi (anche di livello scolastico) vagamente accettabili (ma la base deve essere universitaria).

Per la contabilità vale il consiglio di Fulsere ma ricordate di integrarlo soprattutto con lo studio di questioni contemporanee (io comunque un libro di politica economica me lo studierei solo per avere un minimo di basi e di terminologia accettabile). Buttate i giornali che di solito leggete e comprate il sole 24 ore in questi mesi.

Per costituzionale ed amministrativo c'è solo l'imbarazzo della scelta. Consiglio sciocco: mi leggerei le ultime sentenze della corte costituzionale sul diritto 'di tipo' parlamentare (autonomia, inviolabilità personale, autodichia, status del parlamentare, vincoli di mandato...ecc) e visionerei il sito della Luiss sull'argomento. Anche qualche lavoro degli uffici studi di Camera e Senato che sono liberamente consultabili in internet. Il Ciaurro solo per le 5-6 tematiche che ritenete possano essere oggetto dell'esame.  

Caro maestro Fulsere, quello che dici sull'utilizzo delle materie d'esame nel lavoro quotidiano, scusami, non è il massimo della pertinenza. Il concorso è solo un metodo di selezione, imperfetto, ma da qualche parte devi pur selezionare. Ha poco a che fare con il lavoro che si andrà a svolgere (qualcosa di più, qualcosa di meno) e tutte e quattro le prove dello scritto hanno uguale dignità ed importanza. Ripeto, hanno la stessa importanza ai fini della vincita. Caro maestro Fulsere, se hai qualche minuto di tempo la prossima settimana, fatti consegnare dall'ufficio competente i voti degli esclusi nei precedenti concorsi, troverai tanti bravi aspiranti consiglieri che non sono passati solo per un'insufficienza nel tema di storia (e viceversa con le altre materie). Un caro saluto in attesa del caffè (magari corretto con un buon liquore).
Rispondi

Da: Fulsere 26/11/2018 05.56.16
Caro Sigh,
io sospetto che un tema così così di Storia possa essere salvato da un tema di Costituzionale ottimo, e non viceversa, ma non sapremo mai come stanno le cose...
Due mesi di Studio per la Storia?
Ma se gli scritti sono tra tre mesi (non lo so, ma è possibile...) che fa, i candidati restano tutti a casa per mancato completamento del programma?
Politica economica?
Allora dovresti consigliare l'Acocella...
Lo conosci?
Testo meraviglioso, ma con Contabilità c'entra poco.
Fa male studiarlo?
No di certo!
Ma tu continui ad ignorare il fattore tempo...
Mentre è ovviamente ottimo il consiglio di leggere il sole 24 ore.
Non ci sono testi sulla storia siciliana?
Allora io su cosa l'ho studiata? (per gli orali, ripeto, ma io non pensavo mai di passare e fui fortunato che non fosse estratta una traccia specifica sulla storia siciliana...)

https://www.ibs.it/storia-della-sicilia-dalle-origini-libro-francesco-renda/e/9788838919145

Ottimo invece, e lo dico senza ironia, anche il tuo consiglio su Costituzionale, là sì che conviene approfondire, ed i siti di Camera e Senato sono un grande aiuto.
Le materie sono tutte uguali in teoria, non lo sono nella pratica, premesso che i temi debbono essere tutti e quattro decenti e non ci possono essere strafalcioni logici o contenutistici.
Pensi che il professore di Storia che verrà nominato in Commissione non si renda conto da solo che la conoscenza della sua materia ha una utilità relativa per il lavoro che i candidati dovranno fare?
Non farà passare un asino ignorante che spara fesserie, ma avrà una tolleranza maggiore rispetto al docente di Costituzionale, mi sembra quasi scontato...
Aggiungo che anni fa lessi i verbali della commissione.
E sai una cosa che mi colpì?
Non ricordo un solo candidato bocciato per una sola materia!
Tutti, o quasi tutti, lo erano per almeno due materie.
Tra cui, certo, anche la Storia, ovviamente.
Ma, ripeto, almeno due materie nella stragrande maggioranza dei casi!
Su 200 ed oltre candidati solo 17 con quattro sufficienze!
Ovviamente questo non significa nulla per il futuro, nuovo concorso, nuova commissione.
Ma, semplicemente, che possono succedere queste cose.
Quindi ti invito a dare alla Storia il giusto peso, nè troppo poco nè troppo.
Il Sabbatucci Vidotto di Storia contemporanea è per esempio sufficiente per te?

https://www.ibs.it/mondo-contemporaneo-dal-1848-a-libro-giovanni-sabbatucci-vittorio-vidotto/e/9788842087410

Io, sempre per gli orali, studiai su questo testo..

Pensi però sia davvero così distante dal loro testo per la scuola, per farti un esempio?
Quanto al saper scrivere, non si impara in tre mesi.
Ma questo temo che i tuoi colleghi lo scopriranno sono sul campo...
Usa bene il tuo letargo invernale, perchè la prova per voi potrebbe arrivare presto, specie se, come ritengo altamente probabile, non ci saranno dei test preselettivi!
Ma spero di sbagliarmi, così DOPO la preselezione ti offrò il caffè ed anche il liquore, se lo gradisci...
Bacioni,
Fulsere
Rispondi

Da: gigettorossetto 26/11/2018 08.07.27
quanta gente si prevede che partecipi?
Rispondi

Da: @2018@ 26/11/2018 08.16.07

- Messaggio eliminato -

Rispondi

E' uscita l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: Garsco26/11/2018 12.02.25
Ma nel caso in cui si riuscisse a superare lo scritto... L'orale si farà in un'unica giornata?? Una domanda per ciascuna materia in modalità random?
Rispondi

Da: Garsco26/11/2018 15.58.22
Forse non c è nessuno :-(
Rispondi

Da: Veritieromasincero 26/11/2018 17.34.26
Ormai i  tutti i concorsi pubblici c'è l'estrazione a sorte di una domanda per materia da parte dello stesso candidato,  e persone che conosco mi hanno confermato che questa è la.prassi anche là.
Quindi possiamo stare tranquilli per questo!
Buono studio, ci si vede afli scritti tra qualche mese!
Rispondi

Da: RebeccARS 27/11/2018 17.33.24
Compilare la domanda o non compilare la domanda..."""
Rispondi

Da: RebeccARS 27/11/2018 17.56.45
Quello che più mi lascia perplessa è la concreta possibilità di riuscire a buttare giù un tema di 6/8 facciate almeno, su materie così 'complesse' e articolate...Scusatemi, sto solo ragionando a voce alta, non voglio scoraggiare nessuno. Anzi, se qualcuno di voi riesce a scrivere una parola di conforto, che si faccia pure avanti 😅
Questo sarebbe il mio primo (ehm, secondo) concorso. Ho l'abilitazione come avvocato, ma in quel caso e' richiesta la redazione di tre pareri, che sono strutturalmente diversi dai temi...
Carissimo Fulsere, chiedo soprattutto il tuo autorevole punto di vista...quanto (e cosa) diamine è possibile scrivere per redigere un tema 'mezzo decente'😭 Occorre avere una conoscenza super approfondita di moltissimi argomenti. E, per conseguirla, ritengo non sarebbe sufficiente un anno. Figuriamoci cosa posso combinare in un paio di mesi. Mi arrendo, non ce la posso fare. Peccato, perché è un concorso così "attraente" 😜
Rispondi

Da: Concorrrente  1  - 27/11/2018 18.20.39
Non sono questo Fulsere, che magari ha altro da fare, ma vorrei farti notare che presentare la domanda non costa niente, e quindi è doveroso farlo, e se ragioni così puoi rinchiuderti in casa a fare la calza aspettando il principe azzurro che ti mantenga!
Non puoi sapere se sarai in grado o meno di scrivere se non sei là davanti alla traccia a sforzarti!
Aggiungo che anche il solo fatto di fare esperienza è importante, si impara a fare i concorsi solo facendo concorsi, e visto che quasi tutti i concorsi hanno ormai una preselezione a quiz, per cui molti non arrivano poi alla prova scritta, è importante andare a questo anche per fare allenamento per futuri concorsi in cui sarai più preparata e non avrai lo choc della prima volta!
Ancora, ricordati che basta che scrivi uno schema con  le idee nel loro ordine logico, inserisci gli articoli che devi citare, e poi scrivi lentamente direttamente in bella.
E se proprio hai il terrore della pagina bianca, fai così, prendi un argomento importante o due per materia, leggi il capitolo dedicato e poi fai un riassunto di quel che c'è scritto.
Così ti abitui e vedi come te la cavi!
Dai, forza, un po' di coraggio!
Una sola certezza assoluta ed incrollabile posseggo:
se non vengo a tentare, è impossibile passare!
Rispondi

Da: erretì27/11/2018 18.24.15
Domanda (forse stupida) per Fulsere:

Nella domanda, quando mi chiede il possesso di un eventuale titolo di laurea ulteriore rispetto a quello necessario a partecipare (ossia la magistrale), posso inserire la laurea triennale? Grazie
Rispondi

Da: Veritieromasincero 27/11/2018 18.39.25
Non sono la persona indicata, ma la risposta ovvia è sì, specificando però che si tratta di triennale.
In caso di dubbio però mi sembra più logico consultare l'assistenza, ci sarà indicato un contatto no?
Ma quando scade questa domanda, alla fine?
Spero di essere ancora in tempo!
Rispondi

Da: LaRossaconlaValigia  27/11/2018 21.40.31
X fulsere : ma che ci dici sulla lunghezza dei temi ?! So che ovviamente non ce n'Ê una giusta per definizione ma più che altro , visto che ci sei già passato, per avere una idea !
Rispondi

Da: RebeccARS 27/11/2018 21.52.47
Hai ragione, Concorrente.
Posso chiederti di cosa ti occupi attualmente?
Tra l'altro, ai tempi del liceo, i miei temi riscuotevano sempre un
gran successo. Certo, questi sono temi giuridici, magari non ci sarà molto spazio per una riflessione critica, però...in fondo sarebbero pur sempre argomenti "familiari", sono un avvocato, non una psicologa.
Facciamo una specie di censimento, quanti utenti attivi da queste parti pensano concretamente di presentare la domanda, oltre a me e a Concorrente? 😛
Rispondi

Da: Giuseppe27/11/2018 22.53.30
Non sono questo tizio che scrive qua, ma avendo fatto qualche concorso, seguito corsi ed ascoltato consigli, e premesso che non esistono regole magiche, i temi da concorso dovrebbero essere lunghi tra le 6 e le 18 facciate, idealmente almeno 8 e non oltre 10.
Meglio non esagerare, perché non si controlla più quel che si scrive, ma meglio dire ragionevolmente in più che in meno.
Parti proporzionate, senza esagerare su argomenti secondari ma non evitando di accennarvi.
Si fa uno schema che abbia un filo logico, ove possibile un ragionamento, non una banale elencazione di farti ma.qualcosa che abbia un'anima,  un senso, qualcosa da dimostrare.
Ed è fatta...
Insomma...E questo vale anche per la Storia, dove saremo tutti più deboli, ovviamente, tranne qualche laureato in Scienze politiche, che però ovviamente è svantaggiato rispetto a noi nelle altre materie...
Ci si rivede là quel dì!
Rispondi

Da: bando94 28/11/2018 03.09.48
ciao Fulsere, volevo porti un paio di domande. Sono un neolaureato in giurisprudenza intenzionato a partecipare al concorso. Ho letto più volte che è un concorso da provare.. ma anche per un neolaureato?
altra cosa che volevo chiederti è se è necessario seguire un corso di preparazione esterno e se iniziassi ora a studiare materialmente ci riuscirei (considerato che quasi sicuramente si terrà la prova selettiva)?
insomma..un neolaureato (da poco più di un mese) con nessuna esperienza ha speranze?
grazie

p.s. ho letto i tuoi commenti e sono davvero utili
Rispondi

Da: XXX 28/11/2018 08.11.24
Buongiorno,
Vorrei chiedere a fulsere se è possibile portare copia dei regolamenti parlamentari di camera, senato ed ARS in sede di prove scritte.
Rispondi

Da: Giuseppe28/11/2018 09.00.23
Caro Bando, non sono il tuo vate, ma mi limito ad usare la logica...
Ci sono con orsi di secondo grado, a cui non si può partecipare se per esempio non si è già avvocati o funzionari pubblici.
Ed altri in cui si richiede solo la laurea.
Per quale.ragione al mondo non dovrebbe essere possibile quindi partecipare?
Mica lo scriveremo nei temi se abbiamo o meno un altro lavoro, no?
Aggiungo che un neolaureato disoccupato ha molto più tempo, voglia è forza di lavorare di uno che sta in uno studio o in un.ufficio!
Circa i corsi, se.ci fossero sarebbero utili, ma dubito che li tengano, dato che è un concorso locale e a cui parteciperanno poche persone.
Poi, ripeto, se.lo tengono e ti sembra serio partecipa, anzi, scrivi qua se ne sai qualcosa, grazie!
È a proposito delle preselettive, mi sa che non hai letto attentamente quello che scriveva questo Fussere,  perché diceva che a sui avviso le preselettive non ci sarebbero state perché se non c'erano più di 400 partecipanti dieci anni fa col limite a 45, difficile che ce ne siano 2200 col limite a 40, no?
È.non mi sento di dargli torto...
Come neolaureato hai molto tempo, ricordi freschi e forza, quindi temo tu sia un concorrente assai più temibile di noi vecchietti!
Dai, mettiti sotto e ci si vede tra due o tre mesi!

Caro XXX, ti do io la risposta perfetta!
Tu stampi tutto quello che ritieni utile, comprese ecentiali leffi scaricate da Normattiva, e lo porti.
Quando stiamo entrando vai dal primo commissario che trovi e chiedi se essendo un atto normativo pubblicato in Gazzetta puoi fare entrare quei regolamenti oltre ai codici NON COMMENTATI che ti starai portando dietro..
Se tu dice sì sei a cavallo. Se ti dice no, pazienza, hai buttato un po' di carta.
Ma così facendo sei a posto, non stai truffando nessuno, non rischi di essere buttato fuori e hai dimostrato la tua buona fede.
E se esce un tema su questi argomenti sei a cavallo!
Ciao!
Rispondi

Da: Impressionante28/11/2018 12.37.05
E' impressionante come una serie di nick diversi: Concorrrente, Giuseppe (che finge di ignorare la corretta grafia del nick, storpiandolo), sigh siano chiaramente afferenti (e provenienti) dalla medesima persona, ovvero, utilizzando il nick "madre": Fulsere.
Schizofrenia latente, o deliberato camuffamento maldestro?
E dai, Fulsè, che te se nota lo stesso! LOL
Rispondi

Da: Assembleare28/11/2018 12.49.06
MA Che te frega?
Rispondi

Da: Impressionante28/11/2018 12.52.11
E a te che importa se io l'ho rilevato?
Normale la cosa non è.
Rispondi

Da: Assembleare28/11/2018 13.20.48
Non mi frega un ...., qua si deve parlare del concorso, scambiarsi consigli, informazioni etc.
Rispondi

Da: gigettorossetto 28/11/2018 13.53.02
quanto lavora un consigliere parlamentare? deve timbrare cartellino ?
Rispondi

Da: bando94 28/11/2018 15.58.05
caro Giuseppe, parole sante le tue!!
quindi si pensa che le prove siano tra marzo e aprile?
Rispondi

Da: dirigente ammvo 28/11/2018 16.19.36
Ciao a tutti,
ho appena visionato il bando ARS e vorrei chiedere a voi, in modo particolare a una persona così gentile e disponibile come Fulsere, un parere relativo alla mia situazione.
Sono un dirigente ministeriale di seconda fascia, vincitore di concorso e laureato in legge. Ho 35 anni e attualmente il mio stipendio è 3500 euro netti mensili, tuttavia sono insoddisfatto del mio lavoro a causa delle notevoli responsabilità amministrativo-contabili connesse al mio incarico, nonché delle note problematiche relative alle carenze di personale, che rendono il lavoro del dirigente sempre più complicato è rischioso.
Da qualche anno cerco di rimettermi a studiare per cambiare lavoro, tuttavia non sono riuscito finora a prepararmi adeguatamente per magistratura e non ho quindi neanche tentato di fare le prove, anche se nei ritagli di tempo provo a studiare amministrativo e civile.
Adesso che è uscito questo bando mi chiedo se questa possa essere la volta buona per cambiare definitivamente aria... a tal proposito chiedo a te Fulsere cosa ne pensi? Data la mia età e il mio stipendio più che rispettoso, cosa mi conviene fare? Considerando anche il fatto che diventerei dipendente regionale e non più statale ( con tutte le conseguenze che ne derivano anche in punto di minore "sicurezza" economica, nel senso che potrebbe ad esempio intervenire un ulteriore taglio sullo stipendio di consigliere che rende per me decisamente peggiorativo il passaggio... )
Aggiunto che sono padre di famiglia...
Grazie a tutti
Rispondi

Da: RebeccARS 28/11/2018 16.22.48
Ma come fai a scrivere una cosa del genere?
Rispondi

Da: riserva militari28/11/2018 16.43.27
per tale concorso sapete se si applica la riserva prevista per gli ex militari? ossia gli Gli artt. 1014 e 678 del D.Lgs. 66/2010 che prevedono la riserva dei posti in favore dei volontari nelle assunzioni presso le Pubbliche Amministrazioni?
Rispondi

Da: Assembleare 28/11/2018 17.29.41
Non credo, ma leggi attentamente il bando. Questo è un concorso ad hoc.
Rispondi

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21 - Successiva >>


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome
Testo della risposta
Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)