Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

CONCORSO DIPLOMATICO 2019
179 messaggi, letto 8674 volte

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum  - Rispondi    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6

Da: @Non e facile 23/10/2018 11.28.37
Premetto che io sono stato bocciato tre volte quindi secondo le previsioni dei sociologi del lavoro ministeriali non dovrei essere nemmeno qui. Ma è anche vero che sono anni che sento consigli come il tuo ma il sogno non si è mai spento in me. Quanto ai limiti regolamentari non è detto che restituiscano le braccia alla terra. Con alcuni hanno avuto l'effetto opposto, quello di trasformarli in dei neet, quindi non è vero che introducendoli si sarebbero potute poi governare le ambizioni delle persone. È evidente che creare degli zombie era totalmente fuori dalle previsioni, quindi questi tipi di policy lasciano lo stesso tempo che trovano.
Quanto al concorso è sicuramente difficile, e bisogna avere una scrittura che non faccia a botte con gli umori del momento dei commissari, qualunque questi umori siano in quel momento. La fortuna, se esiste, si limita a questo. Ma questo non può diventare un alibi. Proprio perché la correzione non é infallibile, non bisognerebbe permettere che dopo tre volte il verdetto sull'idoneità di un candidato sia definitivo.
Fermo restando il limite di età, oltre il quale la carriera rischierebbe di non vedere tutte le progressioni, non vedo quindi nulla di male se un candidato passa dieci anni su questo concorso posto che, vedi il mio caso, anche mettendolo alla porta c'è rimane la possibilità che diventi un neet. Chiunque sia in grado di seguire il filo logico che scaturisce da questa ipotesi (la fine da neet), anziché contestarla, vedrà che si ritroverà anche nelle considerazioni finali (le tre consegne sono dannose e controproducenti). Certo non tutti reagiscono così ma che c'entra, questa è un'altra ipotesi ancora che nulla toglie al filone di ragionamento di prima. Quelli che reagiscono "bene" (sempre secondo il canone dei sociologi del lavoro ora in voga) saranno anche i primi a non aver bisogno del limite imposto dal di fuori. E che dire di quelli che semplicemente dopo ogni prova, tornano in albergo, aprono internet e se scoprono di aver sbagliato anche una virgola non consegnano e andranno avanti così per 10 anni comunque? Non sarebbe stato meglio che si fossero convinti prima, dopo essersi dati un numero di possibilità deciso in autonomia (e che comunque non è tre ma nemmeno dieci)? Come si può vedere il limite non risolve problemi ma li tramuta in altri più degeneri se possibile.
In tutto questo capisco perfettamente la narrativa del "se fossi tuo padre ti darei due schiaffoni e ti manderei via di casa" o dei più miti "fatti vedere da uno bravo". Andiamo per ordine. Intanto dallo psicologo ci sono andato perché mi sono detto che se non ero pazzo o irragionevole non avevo nulla da tenere. E così è stato. Mi ha fatto fare il test Minnesota in doppio cieco e in peer review ed è venuto fuori che la mia psiche é solidissima. Quanto all'andare via di casa sono consapevole che questa situazione non piace ai miei genitori ma nel momento in cui mi mandassero via di casa semplicemente lo accetterei e l'apatia si svolgere per strada anziché in casa. Non riesco ad immaginare un epilogo diverso ma al contempo come ho  già detto prima non riesco nemmeno a immaginare che la mia esistenza finisca  così, che la parte migliore sia già alle spalle, che sia iniziato così presto il viale del tramonto.
Aggiungo che non desidero minimamente quel redditaccio di nullafacenza e preferisco che si riaprano le porte del concorso. Razionalmente so che nel breve periodo non cambierà nulla solo perché lo chiede un singolo tre volte bocciato. Ma la mia filosofia di vita è improntata al cattolicesimo. Attenzione filosofia cattolica. Cattolicamente credo alle grazie laiche, come l'inatteso assorbimento degli idonei 2007-13. Cattolicamente non credo alla tesi dell'uomo inadeguato ma credo al contrario nei frutti del lavoro su sé stessi. E cattolicamente non temo la povertà e "preferisco il paradiso" (la diplomazia), se c'è. Il sociologo del lavoro che si aspettava che rinunciassi, beh è come se si fosse aspettato che io rinunciassi alla grazia di Dio. In Italia molti sono cattolici, se non di fede di impronta filosofica. Su questo enorme gruppo queste policy non funzionano. Senza falsa modestia, questo è il post più onesto che leggerai su questo forum. Buono studio e... io credo!
Rispondi

Da: commonwealth25/10/2018 14.07.12
a che punto siete arrivati con lo studio?
Rispondi

Da: Troll Ovunque28/10/2018 18.16.07
qualcuno che abbia ipotizzato le date, tanto per?
Rispondi

Da: tzi 28/10/2018 18.20.06
Come preparate il tema economia? Quali i migliori testi in che circolazione?
Rispondi

Da: Pieransia  29/10/2018 06.22.30
Ciao a tutti!
Sono in cerca di consigli e di confrontarmi con qualcuno che ne sappia più di me. Veterani, datemi il vostro parere!
Ho 24 anni, una triennale in lingue e vorrei continuare in relazioni internazionali per sperare di poter fare il concorso diplomatico. Ora sto facendo un anno di corso di lingua russa in Russia.
Secondo voi dovrei procedere con una magistrale direttamente oppure con la triennale? ( Premetto che con la convalida degli esami, mi ammetterebbero al II anni della triennale di relazioni internazionali a Forlì ) Cosa è meglio fare? So che lo studio per questo concorso non basta mai e so anche che non è bene che l età avanzi 😅😅
Rispondi

Da: Ele 1  - 29/10/2018 11.23.24
Magistrale!!!!
Rispondi

Da: Pieransia  29/10/2018 11.27.49
Secondo te perché sarebbe la scelta migliore? Pensi che avrei delle lacune formative successivamente?
Rispondi

Da: @Pieransia 1  - 29/10/2018 12.31.21
Già stai perdendo tempo (se l'obiettivo è il concorso) con un inutile anno in Russia a studiare il russo, perdi altri due (più due di magistrale) anni con un'altra triennale e poi fai il concorso a 35 anni! Laureati il prima possibile e fai un corso di preparazione, tanto quello che studi all'Università e ti è utile per il concorso lo rifarai, e meglio, col corso di preparazione. Ciò che studi all'uni serve più o meno a nulla.
Rispondi

Da: Pieransia  29/10/2018 12.48.48
Grazie del parere. Quindi i corsi di preparazione si dimostrano più utili dell'università di solito?
Rispondi

Da: Chicco maratona31/10/2018 09.44.10
Buongiorno a tutti, qualcuno di voi saprebbe consigliarmi due, massimo tre libri che trattino bene la storia dell'800 e 900?
Rispondi

Da: Giovanni_DA02/11/2018 11.03.36

- Messaggio eliminato -

Rispondi

Da: Giovanni 02/11/2018 12.43.22
A settembre è impossibile perché non potrebbe terminare entro l'anno. La fantasia deve essere anche intelligente. Ritenta sarai più fortunato.
Rispondi

Da: Giovanni_DA02/11/2018 14.47.14

- Messaggio eliminato -

Rispondi

Da: Mi dispiace per voi03/11/2018 18.51.45
Mi dispiace per voi ma nel 2019 non si terrà il concorso diplomatico
Rispondi

Da: @giovann_da04/11/2018 18.59.08
Veramente sì, c'è un termine: la legge autorizza un bando all'anno fino al 2019 compreso, ma lo stanziamento di fondi è da inizio anno, quindi se non bandiscono subito sprecano denaro pubblico, con le conseguenze del caso. E il bando per funzionari è tutto esternalizzato, il ministero nulla deve fare. Ogni anno si diffondono voci di rinvio, qualche fesso abbocca sempre e non studia, levando così di torno un po' di concorrenti (anche se in genere non i più svegli).
Rispondi

Da: ALEG28 04/11/2018 19.35.56
Ciao a tutti! sono assolutamente nuova e vorrei chiedervi alcune informazioni. ho fatto legge in italia e un master in diritto internazionale a Glasgow. adesso ho iniziato un' interniship all?UNCTAD che terminerò a febbraio 2019. vorrei sapere che iter devo seguire per poter fare il concorso diplomatico. sapete indicarmi date etc o dove posso andare a vedere per l'uscita dei bandi?
ho visto che per il 2019 i bandi sono già terminati, quindi mi butterei nel 2020.sapete se c'è un periodo dell'anno "fisso" in cui escono?

grazie a tutti e bon courage!
Rispondi

Da: ALEG28 04/11/2018 19.42.20
sempre io.. mi sa che non ho capito niente con le date.. leggendo mi pare d aver capito che il bando per il 2019 debba ancora uscire.. o sto sbagliando di nuovo?

grazie mille a tutti e scusatemi!
Rispondi

Da: Romolus1 04/11/2018 20.59.16
Buonasera a tutti!
Siccome mi ci vorrà ancora qualche anno per poter dare consigli come alcuni di voi, per ora mi posso permettere solo domande e dunque chiedo un consulto rapido a voi saggi esperti:

Ho appena concluso la triennale, farò un anno in Sudamerica ora a fare tirocini in ong per iscrivermi poi in magistrale il prossimo anno accademico. Mi sembra che alcuni sostengano che l'uni serva poco ai fini del concorso e che a quel punto sia indifferente la scelta, mentre altri (anche guardando le statistiche) nei forum degli anni scorsi consigliano la LUISS. Io sarei propenso verso quest'ultima, ma non vorrei escludere nemmeno SciencePo o altri college inglesi/europei. Al tempo stesso altri ancora mi consigliano di skippare direttamente ad un master di primo livello (e poi magari integrare con ISPI o SIOI, dico io) ma non mi pare sia possibile accedere al bando senza una magistrale, da quel che ho capito.

Secondo voi mi sto preoccupando troppo per una scelta ininfluente? Il mio obiettivo finale sarebbe il concorso diplomatico, ma allo stesso tempo vorrei tenermi una porta d'accesso anche per il privato o pubblico ma all'estero, quindi sarei tentato di fare una scelta più "internazionalista" che "nostrana" (che sia anche solo un corso in inglese in italia eh), anche perchè non credo di avere altri interessi nell'amministrazione al di fuori della diplomazia. Certo ho ancora tempo ma avendo già perso per lavoro 2 anni nella normale carriera accademica vorrei fare una scelta ben ponderata ponendo da subito le basi per accedere al concorso pur fra diversi anni.

Grazie a tutti, scusate la prolissità e buon concorso quando (e se sarà) a tutti!
Rispondi

Da: bismarck4ever 07/11/2018 07.45.57
Vendo materiale per il concorso alessiosenesi3@gmail.com
Rispondi

Da: ACR 12/11/2018 18.43.07
Ma l'Albrecht-Carriè e il Renouvin sono fuori commercio?
Rispondi

Da: DOMANDA SERIA RISPONDETE 1  - 18/11/2018 22.06.32
Ragazzi io faccio il giardiniere, posso tentare il concorso diplomatico?

Sono molto dotato e mi faccio tante seghè










seghèèèèèèèèè






facciamoci le segheeeeeeeeeeeeeeee






sono fighe quelle che si beccano all'esame? mmmmmmmm dai socpiameole sui banchi
Rispondi

Da: Chicco27/11/2018 23.06.14
Ciao! Di che tipo di materiale disponi ? Grazie
Rispondi

Da: Marcondirondirondello29/11/2018 18.58.33
È vero che sono sempre meno quelli che si presentano alla preselettiva?
Rispondi

Da: Stumps 29/11/2018 23.34.58
Sempre più, di brutto.
Altro che meno ahahhahah
Rispondi

Da: COMUNICAZIONE URGENTE03/12/2018 15.33.44
Sapete perchè quelli della SIOI e ISPI vincono? Perchè hanno i prof che li aiutano e perchè fanno squadra.

QUI NOI POTREMMO SCAMBIARCI UTILI INFO, MA SI SCRIVONO SOLO STUPIDAGGINI E APPELLI DI GENTE ANCORA IN TRIENNALE!!


SCAMBIAMOCI CONSIGLI, CAVOLO!!

LO SCORSO ANNO QUESTO FORUM ERA INTERESSANTE E VENNERO FUORI UTILI SPUNTI PER TUTTI.
QUEST'ANNO NO, PURTROPPO
Rispondi

Da: NO AL SUD 04/12/2018 09.39.06
SIAMO CELTI E LONGOBARDI
NON SIAMO MERDACCIA LEVANTINA E MEDITERRANEA

NORD LIBERO

NO AL SUD

ESTIRPARE IL CANCRO ROMANO
Rispondi

Da: Alchimista9512/12/2018 19.26.36
Non ho resistito. Alla fine anche io scrivo su questo forum, sebbene se ne leggano di tutti i colori. Stiamo a vedere!

Vado al sodo: mi sto laureando in Giurisprudenza, tesi in diritto internazionale e due semestri all'estero, a Londra e Parigi, durante i quali lavorando ho messo da parte i 5k per la scuola.

Siccome a 24 anni mi sento ovviamente immaturo per questo concorso, sono indeciso se spendere il prossimo biennio:

-facendo pratica legale in un studio (come paracadute) e un tirocinio in UE e poi la SIOI
-andare direttamente a Roma, fare il Master LUMSA (con la borsa si spera) per colmare le lacune e fare la SIOI

Io sono motivato, è un anno e mezzo che studio e lavoro in vista del concorso e ho fame, però è una scelta non da poco. Nessuno parla mai della LUMSA, suppongo ci sia un motivo, ma un punto bonus e una buona preparazione di base non sono mali come offerta.

E anche il corso LUISS, qualcuno ha opinioni? Sembra più individuale come preparazione e i docenti sono tutti ex commissari. La SIOI è il top di gamma ma è anche affollata.

Grazie a chi risponderà e buon studio per chi proverà quest'anno!


Rispondi

Da: BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA13/12/2018 09.18.35
Tra un mese pubblicano il bando e non viene fuori nulla di serio e pratico su questo forum!!!!!!
Rispondi

Da: Fallimento16/12/2018 21.28.44
Lo scorso anno il forum era stato pazzo, ma interessante....quest'anno invece NULLA


Peccato. Il forum é morto. A la SIOI e l'ISPI
Rispondi

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome
Testo della risposta
Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)