Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

MIUR: 5 Dirigenti amministrativi Area III / F 1
884 messaggi, letto 58491 volte

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum  - Rispondi    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, ..., 25, 26, 27, 28, 29, 30 - Successiva >>

Da: deseoroby 29/10/2018 09.14.24
x Lomaes...da che manuali hai studiato? Grazie
Rispondi

Da: Mez29/10/2018 20.54.26
Come avete impostato l'atto di nomina?
Rispondi

Da: Femputer 29/10/2018 20.58.52
Quali erano le tracce?
Rispondi

Da: ol8030/10/2018 14.48.23
Parlare di "attuazione" del regolamento è aberrante.
Semmai la normativa nazionale si armonizza con quella Europea, direttamente applicabile in caso di regolamento in tutti i suoi elementi.
Rispondi

Da: franga 30/10/2018 15.04.48
OL80, capisco tutto, ma il termine aberrante lo riterrei un tantino eccessivo, sai com'è, anche alla luce delle stesse premesse del del decreto 101.

"Vista la legge 24 dicembre 2012, n. 234, recante norme generali sulla partecipazione dell'Italia alla formazione e all'attuazione della normativa e delle politiche dell'Unione europea; ".

Proprio alla luce delle difficoltà dell'adeguamento della normativa nazionale a quella europea, e della copiosa giurisprudenza e dottrina sul tema, c'era di che discutere, sempre ricordando che si trattava di premesse più atto.
Che il regolamento UE si applichi direttamente è pacifico, che non si possa prevedere una normativa di adeguamento o attuazione non altrettanto, come dimostrano le premesse in questione.
Rispondi

Da: Deduco 30/10/2018 18.13.41
Scusate, secondo me siete andati un po' fuori tema. Era richiesto di parlare delle figure coinvolte nel trattamento dei dati personali come disponeva il regolamento CE e la stesura delll'atto di nomina dell'incaricato. Nessuna legge italiana, nessuna premessa da fare, nessuna dottrina da spiegare...
Rispondi

E' uscita l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: Ade 30/10/2018 19.03.42
Scusate, qualcuno potrebbe dirmi quanto tempo è stato concesso per le prove? Grazie a chi risponderà
Rispondi

Da: 1spanic0  30/10/2018 19.16.36
I regolamenti UE sono direttamente applicabili in via generale. Ma possono essere seguiti da norme nazionali che servono a darne esecuzione. Col d.lgs. 101/2018 è stato adeguato l'ordinamento italiano, come riportato nello stesso titolo del d.lgs. 196/2003. Il termine adeguamento era il più corretto. Ma altri termini, se usati con accezione ampia( o in senso atecnico se preferite) potevano cmq essere accettabili. Tra questi la parola attuazione. Io in senso atecnico avrei ritenuto accettabile anche il termine recepimento. Ma queste sono considerazioni personali che la commissione potrebbe non condividere.
Rispondi

Da: 1spanic0  30/10/2018 19.17.05
I regolamenti UE sono direttamente applicabili in via generale. Ma possono essere seguiti da norme nazionali che servono a darne esecuzione. Col d.lgs. 101/2018 è stato adeguato l'ordinamento italiano, come riportato nello stesso titolo del d.lgs. 196/2003. Il termine adeguamento era il più corretto. Ma altri termini, se usati con accezione ampia( o in senso atecnico se preferite) potevano cmq essere accettabili. Tra questi la parola attuazione. Io in senso atecnico avrei ritenuto accettabile anche il termine recepimento. Ma queste sono considerazioni personali che la commissione potrebbe non condividere.
Rispondi

Da: Peste 30/10/2018 20.04.20
Per ADE

6 ore
Rispondi

Da: Ade 30/10/2018 20.43.30
Grazie mille Peste
Rispondi

Da: Deduco 30/10/2018 20.56.07
@ 1spanic0
Sì è vero che i regolamenti possono essere seguiti da norme nazionali...ecc. Ma le norme nazionali non erano richieste nel tema. Ti sei dilungato oltre. Il quesito era molto semplice, tu lo vuoi fare per forza complicato!
Rispondi

Da: 1spanic0  30/10/2018 21.36.27
Io mi sono limitato alla traccia.  3 figure regolamentari. Titolare, responsabile del trattamento e responsabile della protezione dei dati. Più incaricato ( visto che il provvedimento lo riguardava). Più decreto. Nessuna elucubrazione normativa.
Rispondi

Da: marapix 31/10/2018 11.25.48
scusate, ma indicazioni generali sui tempi le hanno date? qualcuno è rimasto per gli abbinamenti?
Rispondi

Da: Deduco  1  - 01/11/2018 13.44.15
Il presidente aveva detto che sarebbero bastate 2 persone a controllare...non penso che la gente si fosse ammazzata a restare due ore in più...forse qualcuno che abitava Roma. Ma dubito che sia presente in questo picvolo forum. Tempi per la correzione? Per me non prima di febbraio...
Rispondi

Da: secondo01/11/2018 16.21.20
me molto di più.. sono almeno ottocento compiti.
si sa quanti eravamo di preciso??
Rispondi

Da: Smith2  01/11/2018 18.28.55
Febbraio sarebbe ottimo. Non credo che si avranno i risultati prima di sei mesi
Rispondi

Da: Deduco 01/11/2018 18.56.24
Eravamo in circa 450. Secondo me non leggeranno bene tutti i temi, penso guarderanno un po' a salti il numero dilegge che abbiamo scritto e da lì deducono cosa abbiamo scritto...se no in tre commissari ci vuole una vita per finire...
Rispondi

Da: Doe 01/11/2018 19.55.48
Da quanti anni sei al miur, 1spanic0
Rispondi

Da: Bis 01/11/2018 21.57.15
Pensavo fossimo meno di 400.
Rispondi

Da: Avv. dott.02/11/2018 06.24.09
Penso che sia proprio anomalo. Le disposizioni pubblicate sul sito del MIUR facevano, per i candidati, assoluto divieto di conferire tra loro verbalmente o per iscritto o di scambiare qualsiasi comunicazione con estranei. Ricorrono gli estremi per chiedere l'annullamento della prova travolgendo l'intero concorso.
Rispondi

Da: Smith2  02/11/2018 08.17.56
In tutte le procedure concorsuali c'è scritto che nn si deve parlare con gli altri concorrenti e in tutte le procedure c'è gente che parla. Non ho mai visto una sentenza che annulla la procedura per questo. L'unico motivo di ricordo è la disparità di trattamento (figura sintomatica di eccesso di potere) perché ad alcuni concorrenti è stato permesso di tenere i contratti collettivi e le delibere anac. Peccato che nessuno di questi atti fosse utile per le tracce che sono uscite.
Rispondi

Da: Avv. Dot. 02/11/2018 18.46.00
Credo che il divieto di conferire verbalmente sia posto proprio a tutela della par condicio. Poi, di per sé, costituisce figura sintomatica di eccesso di potere fissare regole ed operare in modo totalmente difforme ed in violazione delle  stesse. Tutti sappiamo che ai tavoli di consultazione del Regolamento fotocopiato, i candidati scambiavano opinioni e parlavano tra di loro sotto gli occhi indifferenti del personale di vigilanza, della commissione e del presidente di commissione. Potrebbe essere roba da avvocati alla ricerca di un punto d'appoggio. Certo è una opportunità per chi potrebbe trarre vantaggio dall'annullamento delle prove. Detto questo, la Commissione ha dimostrato limiti notevoli nella gestione delle prove concorsuali.
Rispondi

Da: Sirmione03/11/2018 10.00.32
Parliamo della seconda prova.
Non è che ci segano tutti di brutto visto che non abbiamo parlato del decreto 101 2018??!!
Forse occorreva un collegamento sistematico tra regolamento UE 2016, Codice della privacy 2003 e decreto 2018.....!!!
Temo stermini di massa. Passerà soltanto il giurista più sopraffino, capace di cogliere la sottigliezza della figura dell'incaricato, al crocevia tra normative divergenti e dietro tensioni tra diritto interno ed europeo. Occorreva insomma una complessa ed articolata ricostruzione della relazione trilatera tra responsabile del trattamento, responsabile della protezione dati e incaricato del trattamento, che riflettesse i divergenti orientamenti sulla compatibilità di tali figure con gli ordinamenti nazionale e unionistico, al fine di trovare una composizione ragionevole per consentire un effettivo ingresso della figura dell'incaricato nel nostro sistema e nella prassi delle nostre amministrazioni.
Rispondi

Da: Bis 03/11/2018 21.49.18
Io ho solo x citato o il decreto nelle premesse dell. 'atto
Rispondi

Da: Deduco 04/11/2018 10.58.43
Ma voi state studiando adesso per l'orale? O aspettate i risultati degli scritti?
Rispondi

Da: Smith2  04/11/2018 11.06.20
Aspetto i risultati
Rispondi

Da: Ispanica04 05/11/2018 12.22.57
Qualcuno sa se è stato verbalizzato il fatto che un candidato sarebbe stato sorpreso con le tre tracce in un codice/libro?
Pare che il giorno prima lo stesso candidato si fosse fatto portare da personale di vigilanza  il Repertorio, manuale con norme e prassi dei vari procedimenti, aggiornato ogni anno ad uso degli USR.
Rispondi

Da: Deduco 05/11/2018 17.38.14
Sarà stato uno che lavora come funzionario all'USR Lazio. I vigilanti magari erano i suoi colleghi che gli hanno suggerito le tracce e portato anche il manuale del loro ufficio... E poi il presidente di commissione parlava di pari condizioni per tutti... Ma dai, che schifo...i soliti raccomandati! Non hanno verbalizzato niente vedrai, quello arriverà primo!
Rispondi

Da: aquila69 05/11/2018 19.21.02
Purtroppo questo è un concorso dove ci sono almeno un paio di raccomandati per ogni USR. Sarebbe già un miracolo superare gli scritti e puntare all'idoneità. Quanto alla mia esperienza posso dire di aver visto gente copiare (e questi sarebbero gli aspiranti "dirigenti"...) e una persona che già sapeva in anticipo le tracce della seconda prova. Ragazzi, nulla di nuovo. Siamo in Italia!
Rispondi

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, ..., 25, 26, 27, 28, 29, 30 - Successiva >>


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome
Testo della risposta
Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)