Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

concorsi per disabili con problemi mentali
4 messaggi, letto 416 volte

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum  - Rispondi    


Da: bruttavita15/10/2017 22.55.02
premetto che ho invalidità e sono nelle liste protette per schizofrenia (sono sedato con farmaci), comunque stasera , dopo un'attenta analisi mi sono chiesto: ne è valsa la pena anche provare a fare concorsi pubblici riservati alle categorie protette? ammesso e non concesso che ti assumano, sei sempre uno con problemi mentali.conoscenti,amici (perchè,diciamocelo, quel che non si fa non si sa) che ti vedono lavorare per esempio in un ente pubblico che devono farsi due risate?c'è anche chi,col solo diabete,si è iscritto nelle liste protette ed è anche entrato nella pubblica amministrazione come invalido.c'è chi è zoppo, chi non ha una mano o altri problemi. ma ne vogliamo parlare dei problemi mentali?Non sono scemo ma la neurodiversità ce l'ho. senza voler essere estremisti mi sto davvero chiedendo dove deve lavorare uno con problemi come i miei (nostri) se anche nella Pubblica amministrazione c'è lo stigma (ah ma quello è entrato perchè.........). nel privato non ne parliamo. devo dedurre che il lavoro per me non esiste? O devo affrontare la situazione con maggiore coraggio?mi piacerebbe sapere la vostra.
Rispondi

Da: bruttavita16/10/2017 16.41.55
nessun commento,mi piaceva sapere se qualcuno di voi ha avuto a che fare con casi simili. e come mi devo comportare
Rispondi

Da: con fiducia 21/10/2017 08.12.33
La prima cosa, non lasciarsi condizionare da quello Che pensano gli altri. Quando ti assumeranno, e te lo auguro, svolgi il tuo lavoro con il massimo di serietä ed impegno. Ognuno di noi ha delle difficolta. Ma l'esperienza ci aiuta a superarle. Fai tutte le domande Che puoi, preparati al meglio. In bocca al lupo.
Rispondi

Da: Ampliamento 21/10/2017 08.58.50
Ho un collega in ufficio assunto tramite collocamento obbligatorio con problemi mentali.
Ti assicuro che nessun collega hai mai detto quello nn si merita questo posto...sta qui solo per...cerchiamo di accoglierlo e accettarlo con pazienza.

Fregatene di quello che pensano gli altri e soprattutto nn preoccuparti di quello che pensano i tuoi amici/parenti...se ti vogliono bene nn ti giudicano e sono felici per te. Lavorare ti aiuterà a stare meglio a prescindere da quello che fai...vedrai che a fine mese quando arriva lo stipendio trovi un senso a tutto e capisci che la libertà comporta dei sacrifici....

In bocca al lupo. Coraggio.
Rispondi


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome
Testo della risposta
Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)