>Concorsi
>Forum
>Bandi/G.U.
 
 
 
 
  Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

CONCORSO ALLIEVI MARESCIALLI GUARDIA DI FINANZA 88°  2016 / 17
40596 messaggi, letto 1593655 volte
 Discussione ad accesso limitato, solo gli utenti registrati possono scrivere nuovi messaggi

Registrati per aggiungere questa o altre pagine ai tuoi Preferiti su Mininterno.

Torna al forum    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 1346, 1347, 1348, 1349, 1350, 1351, 1352, 1353, 1354 - Successiva >>

Da: ESISTERE3 01/04/2020 21.03.35
Il silenzio di Pinko mi preoccupa...é dal 29 che non scrive sul forum😭😭

Da: Ilaria11 02/04/2020 08.11.46
Buongiorno a tutti...🙂...mamma mia, che brutta situazione!...penso che le decisioni non siano mai facili da prendere...e qualunque fossero state in questo momento sarebbero potute essere giuste o sbagliate... lasciare tutti nella scuola poteva essere pericoloso perché in caso di contagio poteva diventare un " lazzaretto" ingestibile....tutti a casa?...potenziali contagi per intere famiglie...nei reparti??...potenziali contagi per gli appartenenti..." ...non lo so ...la situazione è veramente drammatica....ma ora non recriminiamo sul passato e  guardiamo al presente...bisogna fare un lavoro capillare e cercare tutti quelli che negli ultimi 14 giorni hanno avuto contatti con gli infetti e mettere subito tutti in quarantena per non diffondere il contagio ; fare immediatamente i tamponi a chi accusa dei sintomi anche se lievi e non stare a perdere tempo monitorando la situazione di chi accusa sintomi...i medici delle località dove son finiti i ragazzi bisogna che si parlino con i medici della scuola in modo tale da avere la situazione sotto controllo....se qualcuno ha altri suggerimenti si faccia avanti...
Una preghiera per tutti i nostri ragazzi e per tutti noi...🙏🙏😘

Da: Intrusa 02/04/2020 09.05.29
Il problema secondo me è che questi contagi diventano come la catena di Sant'Antonio soprattutto in questi casi dove si è avuto a che fare con tanta gente, speriamo solo che sia rimasto un caso isolato

Da: ESISTERE3 02/04/2020 10.08.28
Almeno sapere dove è stato mandato questo ragazzo...tutti noi siamo interessati!

Da: ESISTERE3 02/04/2020 10.13.20
Non sentiamo piº Pinko e Moderazione.....loro sono sempre informati su tutto

Da: IRIS70 02/04/2020 10.35.54
Buongiorno
Esistere, la persona positiva al virus, è a Coppito.

E' uscita l'App ufficiale di Mininterno per Android.
Scaricala subito GRATIS!

Da: ESISTERE3 02/04/2020 10.48.58
Grazie Iris
Quindi l'hanno trattenuto a scuola?oppure l'hanno ricoverato li in ospedale? Speriamo si riprenda subito...preghiamo per lui!

Da: Ilaria11 02/04/2020 10.51.03
Preghiamo per tutti Esistere3🙏...ora devono vedere dove sono gli altri ragazzi che hanno avuto contatti con lui/lei...🙏🙏🙏

Da: IRIS70 02/04/2020 10.54.21
Non lo so, mi dispiace
Spero solo che stia bene e che non si sia contagiato nessun altro.🙏🙏🙏

Da: moderazione 02/04/2020 14.22.03
il problema non è di capire dove sta l'allievo contagiato. Il vero problema è che ora tutti i suoi colleghi (non so se tutti i 600 o solo quelli della sua compagnia) sono stati messi in quarantena in tutti i reparti dove sono stati assegnati. Ma questi ragazzi nei giorni scorsi hanno frequentato gli uffici dei reparti dove sono stati destinati (non si sa bene a fare che) e alcuni sono anche usciti in pattuglia.

Da: moderazione 02/04/2020 14.24.38
Ilaria 11

Non c'era nessuna decisione facile o difficile da prendere. bastava mandarli a casa.
Avresti evitato gli assembramenti inevitabili a causa del loro arrivo nei Reparti ed evitato il pericolo (che ora si è concretizzato) che interi Reparti del Corpo, già in sofferenza e con i loro problemi, ne avessero di ulteriori.

Da: ESISTERE3 02/04/2020 14.26.39
Che Dio ce la mandi buona ai nostri ragazzi🙏🙏🙏🙏

Da: moderazione  1  - 02/04/2020 14.28.37
Se li avessero mandati a casa (e potrebbero farlo ancora, secondo me) gli allievi avrebbero ricevuto la disposizione scritta con obblighi di legge di autoisolarsi nella propria abitazione, unitamente al proprio nucleo familiare.
Mi sa che questo Forum lo leggiamo solo noi 4/5 in tutta Italia.

Tante volte nella vita le decisioni più giuste ed oculate non vengono dall'alto, ma dalla base..
Che serva per il futuro.
Ovviamente Pinko dirà che ho torto..

Da: ESISTERE3 02/04/2020 17.42.01
Per Moderazione  purtroppo anche se diverse compagnie la scuola è unica e, tra colleghi, possono essersi incontrati anche al bar della scuola o nei corridoi.
Ora questi ragazzi frequentano gli uffici dei reparti dove sono stati destinati.±±± Speriamo bene🙏🙏
Ma Pinko che fine ha fatto????

Da: Dobrei 03/04/2020 10.57.16
Buongiorno forum
Apprendo con preoccupazione questa notizia dell'allievo positivo e spero che lo abbiano saputo dopo che tutti gli allievi erano partiti per i vari reparti....il contrario sarebbe di una gravità enorme, perché, come ha detto moderazione, gli allievi sono andati in giro, per alcuni giorni, in tutti gli uffici.
Spero che tutti possiamo uscire da questa situazione persone migliori ,che abbiamo a cuore il bene dei nostri giovani, che sono poi il nostro futuro.
Esistere3 forza' i nostri figli ,anche se nelle regioni più a rischio, ce la faranno !🤗

Da: ESISTERE3 03/04/2020 11.23.11
Buongiorno Dobrei
Dalle discssioni del forum, mi pare di capire che la ragazza positiva sia rimasta a Coppito ma non si sa se nella scuola oppure ricoverata 🙏🙏🙏speriamo bene per lei e per tutti i suoi colleghi🙏🙏🙏

Da: Intrusa 03/04/2020 12.36.32
Buongiorno a tutti , il problema sta nel fatto che i colleghi che gli ultimi giorni sono stati vicino lei sono stati mandati a reparto da quello che ho capito

Da: ESISTERE3 03/04/2020 13.02.52
X Intrise, purtroppo è così😨😨

Da: moderazione 03/04/2020 16.18.12
Dalle mie parti si dice.. Dopo che i ladri son venuti a rubare, montiamo la porta di ferro..

Da: Pinko Pallino 
Reputazione utente: +151
03/04/2020 16.39.33
Per Da: ESISTERE3     01/04/2020 21.03.35
Il silenzio di Pinko mi preoccupa...é dal 29 che non scrive sul forum😭😭


Ci sono giorni più impegnativi... e altri meno...


Per Da: moderazione     01/04/2020 15.39.26
Se gli allievi venivano MANDATI A CASA, al massimo si contagiava qualche nucleo familiare, non interi Reparti del Corpo. Con tutti i danni che ne potrebbero conseguire.

Ora Pinko dirà che ho torto, o forse che non è vero..

Ma era proprio necessario spedire sti ragazzi ai Reparti? E a fare cosa???


non ho proprio più voglia di spiegare l'ovvio... era prevedibile che qualcuno venisse contagiato... magari in viaggio.. a casa... chissà dove... è una questione di probabilità... e non penso che il rimandarli a casa sarebbe stata la cosa migliore... ritengo che la cosa migliore fosse prendere una decisione netta. Lasciarli all'interno della scuola senza possibilità di uscire... e con pochi momenti di contatto con chi arriva da fuori, cosa che avrebbe consentito di limitare al massimo le probabilità di contagio... oppure inviarli a fare servizio fuori, disperdendoli... cosa che consentirebbe (e di fatto consente) a tanti colleghi più anziani di poter stare a casa o diluire i turni di servizio...

è ovvio che, comunque si scegliesse, i genitori più apprensivi non sarebbero stati d'accordo a nulla di ciò, pretendendo che rientrassero a casa... salvo poi, molti, lasciarli uscire per incontrare i rispettivi fidanzati, se non addirittura gli amici...


Peccato che una decisione occorreva assumerla... e, personalmente, avrei mandato molti in Lombardia... ovvero dove ce ne sarebbe stato maggior bisogno...


Che, poi, comunque, il sistema regga... è dato dal fatto che ad oggi abbiamo un solo decesso per coronavirus in servizio... su oltre 50.000 uomini e donne... penso che sia sintomo di una decente presa di coscienza e d'azione... anche se occorre mai molare la guardia per assicurare che non manchino mai i necessari DPI...




Da: Ilaria11     02/04/2020 08.11.46
Buongiorno a tutti...🙂...mamma mia, che brutta situazione!...penso che le decisioni non siano mai facili da prendere...e qualunque fossero state in questo momento sarebbero potute essere giuste o sbagliate... lasciare tutti nella scuola poteva essere pericoloso perché in caso di contagio poteva diventare un " lazzaretto" ingestibile....tutti a casa?...potenziali contagi per intere famiglie...nei reparti??...potenziali contagi per gli appartenenti...ï¿" ...non lo so ...la situazione è veramente drammatica....ma ora non recriminiamo sul passato e  guardiamo al presente...bisogna fare un lavoro capillare e cercare tutti quelli che negli ultimi 14 giorni hanno avuto contatti con gli infetti e mettere subito tutti in quarantena per non diffondere il contagio ; fare immediatamente i tamponi a chi accusa dei sintomi anche se lievi e non stare a perdere tempo monitorando la situazione di chi accusa sintomi...i medici delle località dove son finiti i ragazzi bisogna che si parlino con i medici della scuola in modo tale da avere la situazione sotto controllo....se qualcuno ha altri suggerimenti si faccia avanti...
Una preghiera per tutti i nostri ragazzi e per tutti noi...🙏🙏😘


Occorre anche essere realisti... è una guerra e in guerra si muore... siamo già fortunati che non sia una guerra tradizionale, dove saremmo potuti essere inviati al fronte, ma è una guerra che si può combattere con un minimo di precauzioni (i Sanitari, al giorno d'oggi, sono quelli al fronte... non noi delle ff.pp.)... in GdF abbiamo un solo morto e pochissime decine di contagiati... lo ripeto, su oltre 50.000 uomini e donne... è brutto dirlo, ma è un'illusione pensare che non ci saranno altri decessi e contagi... ma a prescindere da dove ci si trova... anche nelle dorate casucce...

Potrò sembrare insensibile... ma sono solo logico...

Da: Pinko Pallino 
Reputazione utente: +151
03/04/2020 16.45.52
Per Da: moderazione     02/04/2020 14.22.03
il problema non è di capire dove sta l'allievo contagiato. Il vero problema è che ora tutti i suoi colleghi (non so se tutti i 600 o solo quelli della sua compagnia) sono stati messi in quarantena in tutti i reparti dove sono stati assegnati. Ma questi ragazzi nei giorni scorsi hanno frequentato gli uffici dei reparti dove sono stati destinati (non si sa bene a fare che) e alcuni sono anche usciti in pattuglia.


Non mi risulta che tutti siano stati messi in quarantena... ho visto solo la Sicilia che ha inteso prendere tale provvedimento... quello che sta da me, visitato in infermeria, non mi pare sia stato messo in quarantena... ma mi sto informando... mi pareva che fosse di servizio di pattuglia domani e domenica...

a proposito... mi sembra normale che siano usciti di pattuglia... per quello sono stati inviati ai reparti...

Da: Pinko Pallino 
Reputazione utente: +151
03/04/2020 16.52.42
Per Da: moderazione      1  - 02/04/2020 14.28.37
Se li avessero mandati a casa (e potrebbero farlo ancora, secondo me) gli allievi avrebbero ricevuto la disposizione scritta con obblighi di legge di autoisolarsi nella propria abitazione, unitamente al proprio nucleo familiare.
Mi sa che questo Forum lo leggiamo solo noi 4/5 in tutta Italia.

Tante volte nella vita le decisioni più giuste ed oculate non vengono dall'alto, ma dalla base..
Che serva per il futuro.
Ovviamente Pinko dirà che ho torto..



Ovviamente... non dico che Lei ha torto... ma che scrive solo utopie...



""""autoisolarsi nella propria abitazione, unitamente al proprio nucleo familiare"""


ma veramente crede che non ci sarebbero familiari e qualche allievo che sarebbero usciti ??? Anche solo per andare a comprare le sigarette ???


Sarò io che non credo a cotanta responsabilità...forse perché "vivo" la strada e non sono sempre rinchiuso in ufficio... o sarà perché vivo e lavoro in una città del nord... ma ne vedo di persone in giro che non ci dovrebbero essere... soprattutto ragazzi, perché il vecchio motto: "tira più..." è sempre valido...

Ad ogni buon conto, sono stufo di dover scusare l'amministrazione o la mia etica personale e professionale... vuole ragione e, per un caso, vuole avere ragione... se la prenda... sarà il trascorrere del tempo che ci indicherà la via...

Da: Pinko Pallino 
Reputazione utente: +151
03/04/2020 16.55.17
Per Da: moderazione      1  - 02/04/2020 14.28.37
Se li avessero mandati a casa (e potrebbero farlo ancora, secondo me) gli allievi avrebbero ricevuto la disposizione scritta con obblighi di legge di autoisolarsi nella propria abitazione, unitamente al proprio nucleo familiare.



Dimenticavo... adesso mandarli a casa ??? Direi sarebbe un controsenso... o sono in isolamento e a casa sarebbero pericolosi (meglio in camera da soli), oppure sono sani e, pertanto, possono fare servizio... l'unica cosa sbagliata, sarebbe farli rientrare a casa...

Da: moderazione 03/04/2020 17.00.38
Non è affatto vero che solo in Sicilia è stata disposta la "quarantena""..

Chiami al 1 ed al 2 Gruppo di Roma nonchè a quello di Fiumicino e chiami anche a Bari. Vedrà che le sue informazioni non sono esatte (e non sarebbe la prima volta)..

Da: Pinko Pallino 
Reputazione utente: +151
03/04/2020 17.01.26
Per Da: Intrusa     03/04/2020 12.36.32
Buongiorno a tutti , il problema sta nel fatto che i colleghi che gli ultimi giorni sono stati vicino lei sono stati mandati a reparto da quello che ho capito


Non sapendolo che era positiva (queste sono le notizie ufficiali) è ovvio che siano stati mandati nei reparti... ma cosa sarebbe cambiato ??? Se l'avessero inviata a casa, avrebbe di certo infettato qualcuno durante il viaggio... sempre un disastro sarebbe stato...

e l'invio al reparto è stato il disastro minore, visto che quelli della compagnia dell'infetta sono stati visitati e sono comunque attenzionati meglio che se fossero rientrati a casa... si tenga conto che si considerano a rischio coloro che sono stati in stretto contatto con un infetto, non chi è stato a contatto di uno che è stato a contatto con un infetto... quindi, fortunatamente, si stima che saranno pochissimi i colleghi contagiati... si spera nessuno...

Da: Pinko Pallino 
Reputazione utente: +151
03/04/2020 17.04.18
Per Da: moderazione     03/04/2020 16.18.12
Dalle mie parti si dice.. Dopo che i ladri son venuti a rubare, montiamo la porta di ferro..


anche dalle mie parti si dice una cosa simile... ma qui ci sarebbe voluta la palla di vetro... perché l'unica sarebbe monitorare tutti i cellulari per conoscere gli spostamenti... ma molti sono dell'idea che sarebbe uno stato di polizia... quindi, accettiamo un po' di contagi e di morti in più, per non essere sottoposti a controlli più stringenti... che non consentono di sapere ESATTAMENTE dove una marescialla si sia recata... e chi abbia incontrato nelle vicinanze...

Da: moderazione  1  - 03/04/2020 17.10.43
Lei sembra avere scarsa stima di questi ragazzi quando dice che sarebbero comunque usciti per andare a trovare i fidanzati/e.
io invece ho una considerazione molto alta degli allievi, forse perchè io, a differenza sua, li conosco davvero, li vedo da anni, ho modo di frequentare loro e le rispettive famiglie (mole delle quali sono di appartenenti al Corpo).
Le dico questo perchè, secondo me, gli allievi avrebbero rispettato qualsiasi rigorosa quarantena a casa, senza uscire, perchè sono ragazzi saggi e sanno che, incorrendo in una denuncia penale, avrebbero pregiudicato la loro carriera.

Da: moderazione 03/04/2020 17.14.04
Come lei forse NON saprà, gli allievi arrivati ai reparti costituiscono solo un problema, aggiunto ai problemi pregressi..

Però, la prego, non mi deve credere sulla parola, si deve informare, come faccio io quotidianamente, prima di scrivere..

Da: moderazione 03/04/2020 17.15.35
Per prendere delle decisioni oculate non ci vuole la palla di vetro.. ci vuole buon senso e lungimiranza..

Da: Pinko Pallino 
Reputazione utente: +151
03/04/2020 17.23.44
Per Da: moderazione     03/04/2020 17.10.43
Lei sembra avere scarsa stima di questi ragazzi quando dice che sarebbero comunque usciti per andare a trovare i fidanzati/e.



Secondo il mio punto di vista, corroborato dal atto che molti li ho avuti a diretto contatto (negli ultimi anni), mediamente è così...



io invece ho una considerazione molto alta degli allievi, forse perchè io, a differenza sua, li conosco davvero, li vedo da anni, ho modo di frequentare loro e le rispettive famiglie (mole delle quali sono di appartenenti al Corpo).



Viviamo in due mondi diversi... con idee diverse e prospettive opposte... io ho pochissimi amici in GdF... e ancor meno che hanno figli nel Corpo...


Le dico questo perchè, secondo me, gli allievi avrebbero rispettato qualsiasi rigorosa quarantena a casa, senza uscire, perchè sono ragazzi saggi e sanno che, incorrendo in una denuncia penale, avrebbero pregiudicato la loro carriera.


E ora che non è più un reato (e non lo è nemmeno ciò che è stato fatto sino a pochi giorni fa)???

Comunque, trattasi di opinioni e non di fatti... io ritengo che alcuni sarebbero usciti (e non parliamo dei famigliari)... Lei dice di no... va bene, ne prendo atto...


Invece i fatti sono che su 600, una sola è risultata contagiata sino ad ora e che su oltre 50.000 uno solo è passato a miglior (spero per Lui) vita... mentre i casi gravi sfiorane la decina... praticamente, quasi quanto i dipendenti dei supermercati... solo che noi facciamo una professione che c'impone di assogettarci a un maggior rischio che i commessi... sarà solo fortuna, la nostra ???

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 1346, 1347, 1348, 1349, 1350, 1351, 1352, 1353, 1354 - Successiva >>


Torna al forum