Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

per favore passate e scrivetemi il vostro consiglio.
8 messaggi, letto 844 volte

Torna al forum  - Rispondi    


Da: Di01/10/2015 22.54.34
Ciao ragazzi-e.
Vi scrivo perche' ho bisogno di un vostro consiglio.
Oggi ho avuto la visita medica (quella che si fa all'inizio per vedere se avete problemi o no).
Preciso cosa per cosa non perche' non sappiate le cose ma perche' capiate meglio.
Durante la visita sapete che vi fanno gli esami della vista. Purtroppo io anni fa portavo gli occhiali ma solo per leggere.
Non e' che non ci vedessi totalmente mi manca qualche diotria. Ho avuto qualche difficolta nel leggere le lettere sullo schermo. Ma non perche io non vedo perche purtroppo essendo una gran studiosa passo praticamente quasi tutto il tempo sui libri e quindi se alla sera hai la visita e' logico che la vista non e' completamente presente ( del tipo quando vi vengono i colpi di sonno). Ardivo al dunque. Cos'e successo? In sostanza si accorto delle difficolta' e fa che devo andare a fare una visita medica e portare gli occhiali. In sostanza mi ha trattato malissimo e non mi e piaciuto il modo. Come per dire tu non farmi perdere tempo....e fin qui ok...il discorso e' che io contattare la mia oculista e le oculiste che sono qui in zona purtroppo hanno tanta gente e significa che io andro fra minimo 3 mesi alla visita. Non ho voglia di prolungare perche se no anche in autoscuola io la teoria la finisco a dicembre. E ho bisogno della macchina ma qua la patente mi sa che non la prendero' mai. Sono molto fragile sulle cose e molto in pensiero. Ho paura che qualcosa non vada per il verso giusto. POSSO CAMBIARE AUTOSCUOLA PUR SENZA AVER SOSTENUTO ALCUN ESAME neNche per la prima volta. Non voglio perdere ulteriore tempo che ho gia perso. Mi serve la patente...e poi scusate ma dirmi che ci vedo veramente poco vuol dire paragonarmi ad un cieco...scusate ma non lo accetto e poi non mi piace molto la mia autoscuola voglio cambiarla
Rispondi

Da: x02/10/2015 17.57.04
Ciao Di,vorrei cominciare col dirti che,ovviamente,se desideri cambiare autoscuola,per me puoi farlo tranquillamente,ma qualora volessi trovare un altro medico che sia più clemente,ti posso assicurare che la quasi totalità dei dottori che svolgono questo tipo di visite sono come quello che è capitato a te e spesso arrivano ad essere anche molto più sgarbati (con queste mie parole,sia chiaro,non voglio giustificare il loro atteggiamento,perchè secondo me le mancanze di rispetto non vanno bene in nessun caso,è solo una semplice constatazione),ma se il problema dovesse riguardare il comportamento del personale,allora andare altrove mi sembra una scelta più condivisibile;ciò detto,anche se comprendo il tuo entusiasmo e la voglia di avere tra le mani la tanto agognata patente (sensazioni che penso siano comuni un po' a tutti in questi casi),personalmente ti consiglio di pazientare il tempo necessario e fare la visita oculistica,per poter avere un quadro più chiaro della situazione,a maggior ragione poichè tu stessa dichiari di aver avuto deficit visivi in passato,quindi può darsi che questi si siano ripresentati e sarebbe opportuno capire in che misura,così da poterti prescrivere degli occhiali adeguati,anche perchè i problemi più grossi potrebbero sorgere quando ti troverai a dover guidare,infatti,se anche in quest'occasione la vista si dovesse annebbiare,così come ti è successo durante la visita,avresti serie difficoltà a vedere strada,veicoli,ostacoli,pedoni e quant'altro,mettendo seriamente a rischio la tua incolumità e anche quella altrui e quindi dubito che,anche in un altra scuola guida, un qualsiasi medico o istruttore sia disposto a ignorare questo problema;concludendo,non c'è motivo di preoccuparti,perchè la patente potrai tranquillamente riuscire a prenderla,si tratta solo di pazientare ancora un po' e fare questo controllo oculistico, per una maggior sicurezza;ti faccio i miei migliori auguri,buon proseguimento.
Rispondi

Da: maicol95  02/10/2015 22.47.27
Ciao Di, volevo dirti che anch'io facendo il certificato ho dovuto mettere gli occhiali, ti do un consiglio se non vuoi perdere tempo con la visita  ti consiglio di andare da un ottico e non dall oculista (che è privato) e risparmi tempo infatti io nel giro di tre giorni ho fatto la visita che è gratuita dall'ottico e ho avuto subito gli occhiali, facendo così risparmi molto tempo.
Rispondi

Da: di03/10/2015 11.44.41
Io gli occhiali ce li ho gia' (sono da vista) ma il tizio(per non dire brutte parole) vuole che rivada dall'oculista e che mi faccia il certificato..
Rispondi

Da: harietta 03/10/2015 21.11.18
saaaaaaalve.
scusate se scrivo qui ma mi sono iscritta su questo sito solo poco fa.
allora tra meno di due settimane ho l'esame teorico della patente. ho iniziato a frequentare la scuola guida meno di un mese fa, all'incirca ai quiz faccio 0,1,2,3,4 errori. sia per argomento che per simulazioni. ogni giorno faccio tanti quiz e cerco anche di leggere il libro teorico per tenere bene fissi in mente vari argomenti.. mancano un bel po' di giorni al mio esame ma sono già molto ansiosa, ho tipo un dolore nel petto come se avessi un peso che ha bisogno di essere liberato.. onestamente anche alla scuola guida vado bene ai quiz, solo che ho paura che il giorno dell'esame le cose andranno al contrario, e anzichè andare bene andrò male.
a volte vado in confusione su vari argomenti, imparo una cosa e ne dimentico un'altra, non riesco a tenere in mente tutto... o faccio anche errori stupidi su domande stupide, forse è la stanchezza, ne ho fatti tanti, oltre 400.
mi dite per favore come si svolge l'esame teorico? è semplice? le schede sono semplici? come faccio ad affrontare l'ansia?
e una cosa che più voglio sapere in assoluto, le domande al pc sono a risposte multiple? ho tipo paura che ora so tutte e invece all'esame mi viene una specie di blocco mentale, vorrei farcela, non voglio ripetere l'esame visto che c'è anche la seconda possibilità.
l'esaminatore sarà nella ''classe'' in cui farò l'esame? per tutta la durate dell'esame? ho paura di sentirmi soffocare dall'ansia, dall'agitazione, ho paura di sentirmi in soggezione, cosa posso fare per stare calma? quando si tratta di queste cose vado in tilt. so perfettamente che ci sono esami più difficili, tipo un esame dell'università ma io per qualunque cosa ho l'ansia, anche per le piccole cose, ma voglio farcela, ho bisogno della patente e amo guidare la macchina. rispondetemi per favore. grazie mille. baci.
Rispondi

Da: Di04/10/2015 11.13.48
Posso darti un consiglio? le devo fare tutte e 2
per la teoria studiati i quiz...le domande sbagliate.
Per la pratica dimostrati sicura dove giri e su cosa fai, altrimenti ti bocciano anche se non commetti alcun errore soltanto per l'insicurezza.
Rispondi

Da: x04/10/2015 12.00.41
Ciao harietta,benvenuta;io ti capisco perfettamente,perchè sono più o meno come te in fatto di ansia e paure,ma andiamo con ordine:l'esame si svolge usando il computer,ti vengono proposte 40 affermazioni riguardanti i vari argomenti trattati e dovrai dire se ciascuna di esse sia vera o falsa(quindi sono domande del tipo VERO/FALSO), avendo a disposizione 30 minuti ed un massimo di 4 errori;le schede,secondo il mio parere,quando si è sufficientemente preparati(e sicuramente sarà il tuo caso,dal momento che,se non ho capito male,ti stai esercitando molto),possono risultare facili o di media difficoltà,ma non difficili,comunque fattibili, l'esaminatore probabilmente resterà nella stanza per tutta la durata dell'esame,ma non sarà lui a porti le domande,perchè verranno visualizzate sul pc,tu dovrai rispondere semplicemente cliccando o sulla casella contenente la "V"("vero") o sulla "F"("falso")e,se ho ben compreso il tuo problema,sarà già un vantaggio il fatto di non dover parlare davanti a tutti;riguardo all'ansia ti dico come,perlomeno io,sono riuscito a limitarla:tu affermi di volere la patente,perchè ne hai bisogno e nel contempo ami guidare;ecco,prova a fare leva su questo,pensando ai disagi che potresti avere senza la patente e,cosa molto importante immagina di essere già patentata,al volante della tua automobile preferita,che un giorno sarà tua e potrai guidarla tranquillamente,per farlo,però,devi superare prima quest'esame,poi quello di pratica;questo ti dovrebbe già motivare,spronandoti a dimostrare la tua bravura,che sicuramente avrai,in fondo pensa anche a tutto l' impegno che ci stai mettendo per prepararti all'esame,dedicando molto tempo ad esercitarti e sicuramente non deve risultare sprecato e proprio per questo tu saprai sicuramente rispondere alle domande,infatti ho conosciuto persone  molto meno preparate di te che hanno superato tranquillamente l'esame,ed infine ti consiglio di non essere frettolosa,perchè con 30 minuti per 40 domande,hai in media 45 secondi a quesito,che sono veramente tanti,perciò prenditi tutto il tempo che ti serve,rileggi attentamente, anche più volte una domanda,se lo ritieni opportuno,non è una gara e nessuno ti metterà fretta;secondo me ce la puoi tranquillamente fare,immagina anche la soddisfazione che proverai una volta superato l'esame,che sarà ancora maggiore,te l'assicuro,quando avrai la patente in tasca!Spero di averti aiutato quantomeno a limitare,se non eliminare,questa tua paura,baci anche a te ed in bocca al lupo!
Rispondi

Da: harietta 04/10/2015 14.59.59
x grazie mille per avermi risposto! sei stata gentilissima e comunque cercherò di seguire i tuoi consigli, hai ragione su tutto. speriamo che tutto andrà bene :) grzie ancora :)
Rispondi


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome
Testo della risposta
Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)