Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Preparazione al concorso referendario TAR
31645 messaggi, letto 1589789 volte
 Discussione ad accesso limitato, solo gli utenti registrati possono scrivere nuovi messaggi

Torna al forum    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 1050, 1051, 1052, 1053, 1054, 1055

Da: Fontedelpoggio 16/01/2018 15.47.22
Per la prova pratica qualcuno di voi ha letto il volume di esercitazioni di Giulia Ferrari (Nel diritto editore)?

Da: Conor 16/01/2018 16.01.17
Sì, fonte. La parte con le sentenze è molto utile. Se vuoi esercitarti è fatta bene. Alcune cose mi sembrano comunque un pò fuori dalle regole tradizioni delle sentenze "classiche", ma credo lo faccia per motivi didattici.

Il resto del libro è fuffa.


Da: ottimista2018 16/01/2018 18.02.56
grazie mille per la tua disponibilità ed i consigli

Da: Alice100 16/01/2018 18.39.56
Ciao a tutti !
Un dubbio e una domanda
Nella mail spedita il documento di identità andava allegato nello stesso file alla domanda , ok, ma per le dichiarazioni sostitutive e gli altri atti che lo richiedevano andava bene allegarlo in in file a parte il documento  ?

Quanto ai corsi di preparazione , che voi sappiate ci sono corsi specifici validi e on line  solo sulla redazione della sentenza ?
Voi dove vi preparate su questa prova  ?

Da: OrdoQuaestionum  16/01/2018 19.32.29
Fonte, è un testo utile a mio avviso

Da: Fontedelpoggio 17/01/2018 07.46.31
Tutte le volte che in passato ho spedito la domanda di partecipazione ho allegato una sola copia del documento d'identità. Per me basta e avanza.

Per quanto riguarda le esercitazioni per la redazione della sentenza, almeno a Milano, corsi mirati non se ne tengono. La Giuffrè organizza un corso completo, da costo sui 2500 - 3000 euro, seguibile anche on line.
Conviene esercitarsi leggendo molte sentenze scaricabili da internet e ponendo molta attenzione alla parte in fatto.

Da: Fiorello 17/01/2018 08.23.43
Come vi sembra il corso tenuto dal Cons. di Stato Dario Simeoli per la Giuffrè a Milano?
Avete notizie in merito?

Da: Achab18 17/01/2018 09.46.25
Buongiorno a tutti,
ho seguito con interesse le varie discussioni che si sono succedute su questo qualificato forum,
in quanto novizio per il concorso a referendario Tar, in quanto navigo in altri mari, volevo chiedere un consiglio sullo studio:
1) corso: ritenete che sia indispensabile per partecipare al concorso preparati ed in caso positivo quale consigliate? on line?
2) Testi  da utilizzare per lo studio:
Per diritto amministrativo sto utilizzando il testo di Caringella ed 2017, cosa ne pensate?
per Tributario mi sono fatto l'idea che è molto quotato il Tesauro.
Mi date qualche dritta? anche per il resto dei testi da utilizzare?
ringrazio

Da: Fontedelpoggio 17/01/2018 13.34.02
Dario simeoli è un ottimo formatore, adatto per le lezioni di tipo frontale di carattere seminariale, cioè dialogate con i discenti.

Da: Fiorello 17/01/2018 13.58.12
Grazie Fonte.
Quindi, forse , il corso on line non sarebbe utile

Da: Fontedelpoggio 17/01/2018 16.29.30
E' solo una questione di attitudine personale. quando sono in aula davanti al docente mi sento "costretto" ad ascoltarlo e a prendere appunti.
Se sono davanti ad un pc con le casse acustiche dopo un'ora mie viene il mal di testa o mi distraggo.
  Ma confido che la maggior parte degli iscritti riescano ad usufruire in maniera molto più "produttiva" del collegamento on line.

Da: panormita  17/01/2018 16.42.29
@ achab18: credo sia assolutamente necessario partecipare ad un corso per la preparazione al concorso. Ce ne sono di molto validi e sicuramente molti ti daranno indicazioni valide. Io mi trovo molto bene con la direkta che ha una consolidata esperienza.
Per i testi, vedi anche il corso che sceglierei di frequentare. Altrimenti ci sono i manuali di Caringella, quelli di Garofoli.

Da: Maschiotto 18/01/2018 12.15.33
Il corso Direkta è un buon corso, e i docenti cercano di dare una copertura organica al programma oggetto delle materie.
Non ho fatto il corso, ma mi è stato possibile leggere lezioni di alcuni argomenti trattati al corso che ho fatto io e direkta ne esce alla grandissima...
Un corso solo di sentenze Direkta lo organizza ? Per contabilità telefonai ma mi dissero che lo spacchettamento non era possibile...

Da: panormita 18/01/2018 18.42.03
Credo convenga chiedere in segreteria. So che organizzno i corsi intensivi che hanno un approccio meno sistematico e piu' casistico, ma forse intendi altro.

Da: Conor  18/01/2018 18.50.08
Ma notizie della Corte dei conti? Nessuno che ci narra le gesta?

Da: replay  18/01/2018 19.04.44
Ogni giorno dovrebbe essere un giorno buono per studiare. Ma ogni giorno c'è  un impedimento. Non c'è  verso.

Da: Bada Bing  18/01/2018 19.10.02
Maschiotto la superiorità di cui parli attiene a Contabilità di Stato oppure a Civile/Amministrativo?

Da: mirtillamalcontenta 18/01/2018 20.03.30
novità su riapertura dei termini?

Da: Fontedelpoggio 19/01/2018 09.10.20
Tutto si può fare purchè in modo motivato. Un saluto a chi ci legge dalle calde spiagge della Calabria (anche se l'aeroporto di Crotone non si sa se e quando decolla).

Concessioni frazionate subordinate all'efficienza
Spazio a piccole e medie imprese nelle gare pubbliche, ma garantendo l'efficienza economica: lo impone, temperando il frazionamento delle concessioni, il Consiglio di Stato, con la sentenza 11 gennaio 2018 n. 123, sulla gestione di due aeroporti (Reggio Calabria e Crotone) da affidare per 30 anni con il criterio dell'offerta più vantaggiosa.
Il valore stimato a base d'asta era di oltre 3 milioni e una società aeroportuale riteneva di essere stata svantaggiata dal bando, che preferiva il concorrente che intendeva gestire ambedue gli scali. In primo grado, il Tar di Reggio Calabria (sentenza 75/17), aveva accolto il ricorso, dando peso all'articolo 51 del Dlgs 50/2016, che agevola la partecipazione delle Pmi a gare, premiando la suddivisione in lotti (cioè l'affidamento del singolo aeroporto). Il Consiglio di Stato invece, pur ammettendo l'esistenza del principio che agevola le Pmi, antepone efficienza economica e migliore allocazione delle risorse. Nel caso di unica gestione dei due aeroporti emergevano appunto le ragioni a favore dell'unicità di rapporto, prevalenti rispetto ad un normale suddivisione in due diverse gestioni.
Già altre volte la giustizia amministrativa si è occupata del rapporto tra gare uniche e lotti frazionati: così, è stato sospeso (Consiglio di giustizia amministrativa, sentenza 274/17) un unico bando quinquennale per servizi di pulizia, con un importo di 350 milioni in soli cinque lotti, e si è annullato (Consiglio di Stato, 1038/17) un unico bando quadriennale per servizi di vigilanza da 540 milioni. Parzialmente diverso è il problema dell'accorpamento tra più attività: il Tar Lazio (11064/17) ritiene illegittimo il bando che preveda in un unico lotto sia la gestione di asili nido, sia la gestione del servizio refezione scolastica (salvi i raggruppamenti verticali), mentre il Tar di Napoli (5550/16) ritiene possibile l'accorpamento tra servizi redazionali e le prestazioni informatiche, qualora un'azienda di trasporti intenda affidare l'infomobilità con carattere unitario. Nei servizi l'applicazione del principio di frazionamento è più articolata: un maxi bando per servizi legali professionali indetto dalla Consip (in lotto unico, chiedendo 23 milioni di fatturato) è stato ritenuto gravemente limitativo della partecipazione (Consiglio di Stato 3110/17).
©
Guglielmo Saporito

Da: IusIuris  19/01/2018 11.25.53
Salve a tutti.
Qualcuno sa quante domande sono state presentate?
Novità in merito alle voci diffuse su questo forum  di una riapertura dei termini x la partecipazione?

Da: corale  20/01/2018 13.20.10
Tutto tace

Da: ilpulcinopio  20/01/2018 13.53.39
Le voci sembrano fondate

Da: OrdoQuaestionum  20/01/2018 13.56.29
Però atti ufficiali ancora nulla, giusto? Almeno non ne ho trovati

Da: ilpulcinopio  20/01/2018 14.29.45
Giusto

Da: OrdoQuaestionum  20/01/2018 18.32.30
"Le vacanze più significative [di magistrati amministrativi di primo grado] sono: Tar Lazio, Roma, 27; Tar Sicilia, Catania, 12; Tar Campania, Salerno, 8; in generale, risultano attualmente vacanti n. 134 posti" (P. Mantini, La nuova giustizia amministrativa, Giuffrè, Milano, 2018, pag. 30, nota (53)).

Un libro da leggere

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 1050, 1051, 1052, 1053, 1054, 1055


Torna al forum