Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Preparazione al concorso referendario TAR
28940 messaggi, letto 1470786 volte
 Discussione ad accesso limitato, solo gli utenti registrati possono scrivere nuovi messaggi

Torna al forum    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 960, 961, 962, 963, 964, 965

Da: macmiller 21/10/2017 12.23.09
La considerazione sopra riportata è solo perchè offre una rappresentazione emblematica del livello di capacità amministrativa del cds e della pdcm; ovvio, infatti, che ciò non può essere ormai più un motivo di ricorso.

Da: ironmax  21/10/2017 14.21.07
Vi risponderò dopo l'accesso agli atti. Se non ricordo male avevo convertito tutto nel rito ordinario....però ho ricordi molto confusi. Forse nel civile mi ero limitato ad una parafrasi degli articoli....

Da: BIGTIME 21/10/2017 14.59.31
Per aumentare la casistica,ecco i miei voti: sentenza 8 (impietoso ma in gran parte meritato ed atteso...) amministrativo 38,5, tributario 40, civile 39...direi che mi tocca ripassare il processuale....

Da: corale 21/10/2017 15.45.30
Bene facciamo annullare Mac Miller

Da: Conor  21/10/2017 16.56.04
Lo so che forse chiedo molto, ma se qualcuno vorrà condividere i propri compiti dopo l'accesso sarà nelle mie preghiere...

Da: Re Leone 22/10/2017 10.55.57
Ragazzi io ho inviato pec il 9 x accesso e mail
Il 12 x i soli voti
Ad oggi nessuna risposta a entrambe le richieste
Ho l'impressione che x chi fa accesso temono ricorsi
Ma è assurdo che a quasi 20 gg un candidato non possa
Avere notizie
Secondo me bisogna sollecitare il responsabile
Interno della trasparenza alla presidenza

Da: corale 22/10/2017 11.18.19
Purtroppo i ricorsi ci saranno e i due partecipanti non ammessi agli orali per 0,5 ne hanno tutte le ragioni di fatto e di diritto.
Un consiglio : sbrigateVi nel chiedere al Tar di essere ammessi a sostenere orale visto che l'inizio si avvicina il 14 novembre fino al 30.

Da: IURE2 22/10/2017 18.32.35
Io la vedo molto diversamente sulla fondatezza dei ricorsi, che non possono basarsi sul punteggio ottenuto, ma su una macroscopica discrasia tra contenuto delle prove e giudizio di inidoneità.
Per questo il mio collega non ricorso.

Da: Un passante 22/10/2017 19.45.28
Caro Iure,
premesso che concordo in pieno sulla stupidità intrinseca e l'ontologica ingiustizia dell'annullamento dell'intero concorso e quindi raccomando a tutti i ricorrenti di chiedere eventualmente solo il riesame del proprio caso e nulla più, al di là di tutti i discorsi in punta di diritto che si possano fare sull'interesse strumentale, ti vorrei far notare un dettaglio:
se per poter far ricorso ci deve essere una macroscopica discrasia fra contenuto e giudizio, paradossalmente un 22 "ingiusto" avrebbe più possibilità di essere passato a 35 rispetto ad un 34,5, in cui la discrasia del giudizio sarebbe minima, per quanto alla fine altrettanto decisiva...
Per cui così ragionando alla fine non si dovrebbe far ricorso mai.
Nè quando la differenza è enorme, nè quando è minima.
Si fa prima a definire insindacabile il giudizio, come si faceva del resto un tempo, e ritentare sperando in maggior fortuna.
Invece io penso che quando, come in questo caso, il valore delle prove è nella sostanza unanimemente condiviso in primis dalla commissione, si dovrebbe chiedere in via cautelare l'ammissione agli orali, esibendo come dimostrazione del fumus boni iuris i voti riportati, mentre il danno irreparabile sarebbe in re ipsa, e, dopo lo svolgimento degli stessi affrontare serenamente una ricorrezione delle prove che accerti se veramente il mezzo punto in meno in Civile c'era o meno, basandosi ovviamente sui criteri messi a verbale dalla commissione ed usando altri temi vincitori come metro di paragone concreto.
Io per primo non so se avrei il coraggio di farlo, pur non avendo in realtà nulla da perdere, a causa della mia particolare condizione che in realtà mi dovrebbe spingere a restare dove sono e non fare mai più concorsi.
Immagino quindi le perplessità dei due colleghi sfortunati.
Ma, ripeto, io lo chiederei in via d'urgenza ed alla cieca di andare a fare gli orali con gli altri, e mi fiderei della onestà della commissione.
Perchè secondo me hanno sbagliato tanto, hanno forse sbagliato troppo, ma continuo ostinatamente a credere nella buona fede di TUTTI loro.
E quindi tenterei di fare gli orali con loro, rimandando a dopo la verifica del vero valore dei miei scritti.
Alternativa, come suggerisce Iure attendere la fine di tutto, ottenere i propri scritti e quelli dei vincitori, farsi fare un paio di pareri pro veritate da professori della materia, resi usando come criterio quelli indicati dalla commissione, ed in caso di esito positivo di tali pareri chiedere la ricorrezione anonima da altra nominanda commissione, previa anonimizzazione e usando altri compiti tra cui inserire quelli da riesaminare, e poi chiedere agli stessi neo commissari lo svolgimento di nuovi orali dedicati solo ai due...
Sono due strade a mio avviso percorribili, e che teoricamente sono aperte anche a gente che ha fatto scritti orribili come i miei, ma che chissà perchè io non percorrerò, perchè io so di essere stato giudicato sostanzialmente bene.
Cosa di cui non sarei altrettanto certo se mi avessero tenuto fuori davvero solo per 0,50...
Poi, ovviamente, la vita è loro, facciano come vogliono, ci mancherebbe, e se vogliono fare altro come il tuo collega è un diritto sacrosanto, così come Incrd sa dentro di sè di essere davvero bravo, ed a meno altre incredibili sfortune la prossima volta ce la farà, e non si piazzerà nemmeno in fondo alla graduatoria dei neomagistrati!
Detto ciò, complimenti ai bravi candidati che hanno comunicato i loro voti.
E in particolare brava Big Time e bravo Iron Max, la tua sentenza dimostra il tuo valore.
Caro Franco70 e caro Andnow, io non tendo a "giustificare" la commissione.
Io penso che davvero la mia sentenza facesse profondamente schifo.
Quindi, premesso ciò, o è 11 o è 34, alla fine sempre meritatamente bocciato dovevo essere, ed anzichè discutere della erroneità del voto della Commissione mi pongo solo il problema di come migliorare in futuro.
Se me la prendo con la commissione, anche se fosse vero, non  mi servirebbe per cambiare, anzi, mi spingerebbe a continuare come prima.
Se invece io do in ogni caso la colpa a me, su cui posso agire, allora la prossima volta cercherò di fare meglio, e magari ci riesco.
Non conta come stanno le cose, se la colpa è mia o dei commissari: conta quel che mi aiuta di più per il futuro.
E mi aiuta di piùd are la colpa a me, perchè su di me posso agire, sui commissari no.
Non giustifico nessuno, cerco solo di darmi una mano come posso...
Non mi interessa quale sia la verità, ammesso che esista (visto mai Rashomon ?), ma cerco solo di convincermi, anche a costo di prendermi in giro da solo (è facile, sono un noto boccalone...) di quel che egoisticamente mi conviene di più credere.
Certo, se poi anzichè perdere ore su internet passassi più tempo a studiare il salto di qualità sarebbe immenso, anche se non so se basterebbe, viste le mie pregresse lacune intellettuali e culturali.
Ma, come ho letto spesso, ad impossibilia nemo tenetur.
Quindi tranquilli, a meno di morte, carcerazione, malattie invalidanti od improvvisi esami orali a sorpresa di qualcosa, state tranquilli, qua sono e qua resto, a ripetere sempre le solite fesserie...
Saluti passanti i suoi fan rassicuranti
(fan nel senso etimologico del termine, ovviamente...)

Da: Re Leone 22/10/2017 21.17.40
Concordo passante ma da addetto ai lavori ti confermo
Che x prassi la seconda soluzione è quella più verosimile il tar non potrebbe sostituire alla commissione ma al più potrebbe ordinare la ri correzione con nuova commissione con garanzia di
Anonimato ( in altri concorsi hanno accoppiato le prove
Con due dei non ammessi e due ammessi anche al fine
Della verifica della disparità Di trattamento e della disparità di giudizio
L'ammissione diretta agli orali non sarebbe forse neppure possibile dovendo dare al candidato stessa par
Condicio anche in termini di convocazione
Con la stessa commissione sono convinto che su 45 posti senza ampliamento il ricorrente sarebbe posto al 46 posto o non reso idoneo all'orale
Ormai il pregiudizio nei confronti del ricorrente e evidente
Ma sule ben note premesse non si può non ricorrere

Da: gigettorossetto 23/10/2017 08.01.56
passante, sei troppo saggio ed equo per questi concorsi. ho notato che saggezza, buon senso ed  equità sono caratteristiche non apprezzate in ordinaria a differenza di squilibrio, follia, inesperienza,disadattamento ecc

Da: Un passante 23/10/2017 08.10.57
Caro Gigè,
il tuo giudizio non mi sembra equo, saggio, esperto e razionale.
Quindi sei assolutamente pronto per ordinaria!
Dai dai dai!
Saluti passanti ai prossimi scritti te (ri)aspettanti...

Da: tanetto 23/10/2017 09.59.39
Anche io, avendo chiesto l'accesso ai miei elaborati, non conosco i voti conseguiti

I miei complimenti a chi ha superato le prove

Non credo nei ricorsi avverso gli esiti delle prove concorsuali, tranne in casi macroscopici come il non essere ammessi per 0,50 di punti in meno

Peraltro, attribuire ad una traccia oggettivamente scritta male, come la prova pratica, voti tipo 8 o 9 , personalmente lo trovo eccessivo, considerato anche il livello, generalmente decente,  dei partecipanti ai concorsi di secondo grado

Da: corale 23/10/2017 10.14.49
Equilibrato Passante
Credo che il giudizio espresso in 8/7/9/10 sulla prova pratica è davvero eccessivo .
Ma cosa può essere stato scritto a fronte di prove teoriche discrete
Lascia tutti senza parole
A me il tizio che girava e la suora non mi hanno mai convinto.
Avranno avuto giornate folli

Da: corale 23/10/2017 10.15.27
Equilibrato Passante
Credo che il giudizio espresso in 8/7/9/10 sulla prova pratica sia davvero eccessivo .
Ma cosa può essere stato scritto a fronte di prove teoriche discrete
Lascia tutti senza parole
A me il tizio che girava e la suora non mi hanno mai convinto.
Avranno avuto giornate folli

Da: IURE2 23/10/2017 10.35.20
La giurisprudenza che ho riportato - e che tutti conosciamo - è molto chiara: a prescindere dal voto ottenuto (39.50 o 8 su 50), se vi è un eccesso di potere ravvisabile ictu oculi, il riscorso può avere delle chances di accoglimento.

Ragionando ANCHE  a "buon senso" - cosa che avviene quando si adottano le ordinanze cautelari - anche io farei ricorso se la ammissione è distante 0,5 o 1 punto, chiedendo la ammissione agli orali con riserva.

Da: Franco70 23/10/2017 11.08.59
la suora??

Da: Domandona  23/10/2017 11.20.49
Ah ah ah... "La suora" mi fa ridere!

Da: Re Leone 23/10/2017 14.42.07
La formazione tipo
Il presidente  l'assente
I commissari
Papillon o la trottola che gira
La suora
Chi si è  dimesso dopo che ha visto le sue
Tracce forse tra quelle non estratte
Chi ha proposto tracce estreme o
La multiproprietà azionaria che nei manuali è 10  righe
Salvo che ti sei studiato l'unica monografia esistente
O l'adempimento in generale e cioè il tutto o niente x la serie questo tema mi piace questo no
Il quadro è ricostruito

Da: IURE2 23/10/2017 15.15.18
Ricorda certi collegi innanzi ai quali ci si trova a volte a discutere...

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 960, 961, 962, 963, 964, 965


Torna al forum