Login |  Registrati 

NB: La redazione di mininterno.net non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto dei messaggi.

Sentenza n. 37/2015 della Corte Costituzionale - illegittimità incarichi dirigenziali
24949 messaggi, letto 844787 volte

Torna al forum  - Rispondi    


Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 827, 828, 829, 830, 831, 832

Da: Colmar 22/01/2017 12.59.27
Proprio perché le Pos sono a numero chiuso e riguardano posizioni secondarie DEVE  arrivare una diversa soluzione : ne va della funzionalità della struttura anche perché molti dirigenti se ne stanno andando con la prima finestra di anzianità utile :  i troppi interim non aiutano e saranno più dei 45 previsti con il parametro della vecchiaia !
Rispondi

Da: Capra capreeee 22/01/2017 14.06.33
X colmar

La tua posizione credo che sia oramai abbastanza chiara.
Serve ripeterlo all'infinito, specialmente in un forum?

Vuoi lo scorrimento delle graduatorie per far fronte al vuoto dei dirigenti. Chiarissimo.

Ora premi il tasto off oppure aggiungi qualcosa di nuovo ma con un massimo di 360 ripetizioni. Oltre il messaggio potrebbe annoiare un tantino.

Il punto centrale e' sapere se faranno o meno le direzioni distrettuali e con quale tempistica.

Ottobre 2017? Puo' essere!!

Con le dir distr basta un dirigente e il resto posizioni organizzative stavolta contrattualizzate
Rispondi

Da: alba dorata 22/01/2017 15.35.23
Egregio sig.caprese le pos sono anch'esse incostituzionali e te ne accorgerai a breve.
Rispondi

Da: Capra capreeee 22/01/2017 16.24.48
Alba le pos sono n'artra porcheria!! non sono dirigenti ma hanno le prerogative dei dirigenti (una su tutte orario di lavoro non vincolato come i capi team o altre p.o.) e con una indennita' ad oggi azzoppata rispetto alle vecchie posizioni dirigenziali.
Se vogliono sopravvivere tali posizioni devono essere previste dal ccnl e con ogni probabilita' vedranno una ulteriore sforbiciata dell'indennita'.
Anche perche' devono spiegare come mai un direttore ut che coordina anche 30 impiegati prende 700 euro meno di un pos che ne coordina 15.
staremo a vedere...intanto l'incertezza regna sovrana e ditemi voi di chi e' la colpa.
Rispondi

Da: Junk Panena 22/01/2017 16.45.05
Abbiamo resistito 16 anni resisteremo un altro anno ancora....

Ma poi gli restituiremo tutto con gli interessi a questi figli di puttana: a Febbraio 2018 finisce questa merda di legislatura, il PD e le merdine che gli stanno intorno saranno spazzati via....

Il nuovo governo 5Stelle-Lega, con la benedizione di Trump, Putin e (speriamo) Marine Le Pen caccerà a calci in culo tutti i legati all'attuale regime: la Orlandi, Peleggi e tutti i loro leccaculo andranno in galera....

E anche a livello periferico in ogni ufficio organizzeremo tribunali per il ripristino della legalità della AE... noi impiegati processeremo in ufficio tutti questi bastardi corrotti di POT, POS ecc.
Rispondi

Da: il delirio di junk del c....22/01/2017 17.01.11
La pazzia non ha limiti!!! l'invidia e i complessi di inferiorità portano a tali patologie.... poverino......
Rispondi

Da: il futuro è POS22/01/2017 18.18.25
Quasi tutte le posizioni dirigenziali verranno riqualificate Pos, i dirigenti saranno così pochi che si rischierà l'esubero: da uno a tre a seconda della grandezza della direziine distrettuale!!!!!!
Rispondi

Da: Colmar 22/01/2017 18.54.42
X Capra
Spero che non  ti dispiaccia troppo che qualcuno indichi una via legittima e corretta per uscire dalla situazione attuale che è comunque deleteria . Io penso che invece delle direzioni distrettuali che hanno ancora meno senso delle direzioni provinciali  si arrivi a ridisegnare  l'Amministrazione Finanziaria in uffici territoriali dei servizi  (vanno bene quelli che ci sono) ,uffici controllo  (che dovrebbero essere pari agli uffici territoriali o poco meno numerosi ),uffici legali a carattere provinciale e uffici del territorio a carattere provinciale con le doverose ramificazione delle conservatorie . Soppressione quindi delle DP e tutti gli uffici testé elencati  dipendenti dalle DR..  Non più riunioni e commistioni  insensate ma doverose ed utili separazioni :il tutto nella cornice di un sano ritorno al Mef. !!!!!!!
Rispondi

Da: Capra capreeee 22/01/2017 19.29.21
Colmar mi trovi d'accordo ma volevo solo sottolineare che non c'e' bisogno di ripetere sempre la tua posizione. E' fin troppo chiara.

Direzioni provinciali e ora direzioni distrettuali sono il risultato di una politica scellerata di riduzione della spesa pubblica: stringi stringi e ci ritroveremo a lavorare in auto.

Anziche' razionalizzare ed efficientare la spesa (finalmente con le notifiche tramite PEC qualche milione di euro lo si risparmia) si taglia al solito dove e' facile tagliare.

Paradossalmente per risparmiare si deve spendere (es. acquistando o costruendo le sedi anziche' affittare tuguri a prezzi allucinanti).
Rispondi

Da: Colmar 22/01/2017 20.07.35
Mi fa piacere che  qualcuno apprezzi  la mia visione di riorganizzazione degli Uffici Finanziari che si inquadra nella cancellazione di fatto dell'attuale A. E. Ciò premesso di tanto in tanto mi piace ricordare come vedo la soluzione del problema "dirigenti"in cui lo scorrimento è solo un. tassello in quando il fine è la realizzazione di un concorso veloce e gestito da un Ente ad hoc.
Rispondi

Da: PER COLMAR22/01/2017 20.58.48
BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Ci hai rotto i COGLIONI co sto scorrimento. l'abbiamo capito. bastaaaaaaaaaaaaaa! abbiamo capito che vuoi lo scorrimento.
ma che caxxo lo dici a fare ogni giorno. sembri un ebete in preghiera1 ma non ti vergogni????
Rispondi

Da: jocky 22/01/2017 22.29.50
Da domani bisognerà condividere una scrivania (modello call center) per 5 colleghi.
Quattro postazioni per stanza (metratura max 18 mq).
Una sola stampante a piano.
Una fotocopiatrice per ufficio.
Ognuno, a turno, pulirà le stanze. Per i cessi si procederà a sorteggio.
La carta igienica portatevela da casa (in bagno non più di 20 secondi per pisciare e non più di 40 secondi per cagare). Massimo due pisciate al giorno e massimo una cagata al giorno, i colleghi con la prostata congestionata se ne facciano una ragione; anche quelli con il colon irritabile.
Si dovranno sfornare almeno 15 accertamenti al giorno, non importa come, l'importante è il numero (che poi il dirigente si incazza perchè non riesce a raggiungere almeno 30 mila euro di salario accessorio).
Per le verifiche esterne, lucidate per benino la vostra autovettura privata (che l'agenzia deve fare bella figura). Anzi, consiglio di acquistarne una nuova (fatevi un prestito).

È l'Europa che lo chiede.

Mi raccomando, spirito di servizio e abnegazione.



Rispondi

Da: Liui.22/01/2017 22.43.30
Non ho capito ma il sig. Colmar vuole lo scorrimento?
Rispondi

Da: alba dorata 22/01/2017 22.58.14
Hai capito bene.
Rispondi

Da: Capra capreeee 22/01/2017 23.37.02
40 secondi per cagare??

Eh no, cazzo!!

La cagata e' sacra! Ha i suoi riti e vuole il suo tempo.
Posso sopportare tutto ma non che mi si vieti di fare una sana, sacrosanta e voluttuosa CAGATA quando il bisogno chiama!!

Puoi interrompere un uomo in qualsiasi momento: quando mangia, quando e' al telefono, quando dorme o lavora, addirittura quando scopa ma...mai e poi mai va interotto un uomo quando caga.
Rispondi

Da: PER COLMAR23/01/2017 11.35.37
Per la pulizia dei cessi propongo il completo scorrimento della carta igienica, fino al rotolo di cartone, senza sprechi ... utilizziamo anche i brandelli di carta rimasti attaccati sopra ... e poi preghiamo tutti insieme .... scorrimento, scorrimento, scorrimento ... è una minchiata ma se continuiamo a ripeterlo chissà ... scorrimento, scorrimento, scorrimento...
Rispondi

Da: ORPO__UNICUM23/01/2017 11.56.16
Appunto...

Sandro Iacometti per Libero Quotidiano

statali1
STATALI1
Negli ultimi cinque anni le cose per gli statali non sono andate benissimo. Il blocco degli stipendi scattato nel 2011 ha provocato non solo un congelamento, ma una live diminuzione dei redditi. La retribuzione media pro capite del totale della Pubblica amministrazione, secondo i dati recentemente diffusi dalla Ragioneria dello Stato, è infatti scesa dai 34.686 euro del 2010 a i 34.146 euro del 2015.

Allargando il periodo temporale del confronto, però, i risultati cambiano. E non di poco. Spostando l' asticella al 2005 si scopre che gli stipendi della Pa sono cresciuti nel complesso del 14,8%. Una percentuale di tutto rispetto, considerando che, senza blocco delle retribuzioni, gli stipendi del settore privato sono cresciuti di circa il 22%, che nel 2015 i livelli reddituali della Pa sono inferiori solo dello 0,7% rispetto alla media generale dell' economia e che le tabelle della Ragioneria comprendono alcuni trattamenti accessori, ma non l' insieme delle decine di indennità specifiche e particolari che alcuni comparti della Pa hanno mantenuto nel tempo.
lavoro statali ufficio
LAVORO STATALI UFFICIO

Come, ad esempio, quelle per servizi all' estero, di cui godono i dipendenti della Farnesina, le forze dell' ordine e i diplomatici, o «l' indennità De Maria», che viene corrisposta ai prof universitari che svolgono attività ospedaliera.

Palazzo Chigi
PALAZZO CHIGI
Ma non è tutto. All' interno di quel 14,8% di crescita ci sono differenze abissali tra i vari comparti. Gli assunti nella scuola, ad esempio, che sono pure la categoria peggio retribuita di tutta la Pa con uno stipendio medio pro capite di 28.343 euro lordi annui, hanno visto crescere il loro reddito dal 2005 solo dell' 11,8%. Non è andata molto meglio ad altri statali pagati più profumatamente. I ministeriali sono arrivati a quota 36.436, con un incremento del 14,2%. Le forze armate (39.764 euro) hanno registrato un +11,6% e i professori universitari, seppure con una paga media nel 2015 di 43.085, si sono addirittura fermati all' 8% di aumento.
MAGISTRATI
MAGISTRATI

Ma c' è anche chi, nonostante il congelamento delle retribuzioni, in soli 5 anni è riuscito a fare meglio dei lavoratori del privato in 10 anni. È il caso, ad esempio, di chi ha scelto la carriera prefettizia, che nel 2015 ha messo in tasca 94.177 euro l' anno, con un incremento rispetto al 2005 del 22,3%. Ancora più alto l' aumento salariale dei magistrati, che però, in nome dell' autonomia, sono riusciti ad aggirare il blocco della Pa. Il risultato è uno stipendio medio pro capite di 138.481 euro, con un incremento del 28,4%. In altre parole le toghe in 10 anni, facendo sempre lo stesso mestiere, sono riusciti a guadagnare 30mila euro di più.

PROFESSORI IN CLASSE
PROFESSORI IN CLASSE
Si difendono pure i diplomatici, loro soggetti al congelamento, che con 93.183 hanno visto l' asticella alzarsi del 37%, con una paga aggiuntiva media pro capite di 25mila euro.

Ma i maghi incontrastati dell' aumento sono i dipendenti della Presidenza del Consiglio. Il personale di Palazzo Chigi nella finestra temporale utile di soli 5 anni è riuscita a far passare il proprio stipendio da 39.742 a 57.240 euro lordi all' anno. Si tratta di un incremento di oltre 17mila euro, che in termini percentuali corrisponde ad un rialzo del 45%.
cvlmlt07 feluche
CVLMLT07 FELUCHE
Rispondi

Da: Toc toc...sindacati!! 23/01/2017 12.38.12
E in AE neanche le progressioni economiche già promesse per l'anno scorso!!!!!!!! che vergogna!!
Rispondi

Da: Tutti inattendibili  23/01/2017 18.13.39
Ma è vero quanto ha scritto l'USB sull'acconto "ridotto" che abbiamo preso nella busta paga di questo mese?
Rispondi

Pagina: 1, 2, 3, 4, 5, 6, ..., 827, 828, 829, 830, 831, 832


Aggiungi la tua risposta alla discussione!

Il tuo nome
Testo della risposta
Aggiungi risposta
 
Avvisami per e-mail quando qualcuno scrive altri messaggi
  (funzionalità disponibile solo per gli utenti registrati)