Login |  Registrati 
Elenco in ordine alfabetico delle domande di Radioterapia

Seleziona l'iniziale:  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

> Clicca qui per scaricare l'elenco completo delle domande di questo argomento in formato Word!


UN APUDOMA E' UN TUMORE CHE INTERESSA:   TUTTI QUESTI
UN BUON GRADO DI OSSIGENAZIONE DEI TESSUTI :   DETERMINA UN AUMENTO DI SENSIBILITA' ALLE RADIAZIONI
UN CARCINOMA DELLA CERVICE UTERINA DI STADIO FIGO IIB:   E' CARATTERIZZATO DALLA INFILTRAZIONE PARAMETRIALE;
UN FATTORE RICONOSCIUTO PREDISPONENTE PER IL CARCINOMA DELLA MAMMELLA E':   STORIA MATERNA DI CANCRO DELLA MAMMELLA
UN PAZIENTE AFFETTO DA UN T2N0 DEL LOBO SUP.DX DI TIPO SQUAMOCELLULARE, VIENE SOTTOPOSTO A LOBECTOMIA CHIRURGICA CON STADIAZIONE CHIRURGICA PT2N0 E VIENE INVIATA ALLA TUA OSSERVAZIONE PER UN PARERE SU UNA TERAPIA ADIUVANTE. TU CONSIGLI:   ATTENTA OSSERVAZIONE, POICHE'' LA RT POST-OPERATORIA NON E' DOCUMENTATA EFFICACE
UN PAZIENTE CHE PRESENTA UN TUMORE DEL CAVO ORALE ALLO STADIO T1 N1 M0 PUO' ESSERE CONSIDERATO, SECONDO LA STADIAZIONE CLINICA APPARTENENTE:   ALLO STADIO II
UN PAZIENTE DI 42 ANNI SI PRESENTA ALLA NOSTRA OSSERVAZIONE PER UNA LESIONE DEL MARGINE LINGUALE DESTRO. LA STADIAZIONE CLINICA CONCLUDE PER UNA FORMA T1N0M0. IL PZ RIFIUTA LA TERAPIA CHIRURGICA. QUALE DELLE SEGUENTI OPZIONI RADIOTERAPICHE E' LA PIU' INDICATA, IN BASE AI DATI DELLA REVISIONE EUROPEA DEL GEC:   BRACHITERAPIA ESCLUSIVA
UN SIMULATORE DI RADIOTERAPIA E' IMPIEGATO:   PER INDIVIDUARE I VOLUMI DA IRRADIARE
UN TRATTAMENTO RADIANTE SU TESTA COLLO PUO' DARE :   TUTTE LE PRECEDENTI
UN TUMORE DELLA MAMMELLA COMPRESO TRA 2 E 5 CM DI DIAMETRO CON PRESENZA DI LINFONODI ASCELLARI PALPABILI OMOLATERALI ED IN ASSENZA DI METASTASI A DISTANZA VIENE DEFINITO SECONDO LA CLASSIFICAZIONE TNM:   T2 N2 MO
UN TUMORE DELLA VESCICA ESORDISCE IN GENERE CON :   EMATURIA SENZA DOLORE
UN TUMORE E' RADIOSENSIBILE SE:   NON HA UNA BUONA CAPACITA' DI RIPARO DEL DNA
UNA CONDIZIONE DI LINFOADENOMEGALIA PUO' ESSERE DETERMINATA DA :   TUTTE LE RISPOSTE PRECEDENTI
UNA DONNA AFFETTA DA CARCINOMA DEL COLLO UTERINO, CON INVASIONE DEL PARAMETRIO E DEGLI UTERO-SACRALI FINO ALLA PARETE PELVICA A CHE STADIO CLINICO CORRISPONDE:   ALLO STADIO III
UNA DONNA DI 38 ANNI IN PREMENOPAUSA HA UN NODULO DI 3 CM NELLA MAMMELLA SINISTRA. LA BIOPSIA MAMMARIA RIVELA UN CARCINOMA DUTTALE INFILTRANTE E VIENE ESEGUITA UNA MASTECTOMIA RADICALE MODIFICATA. DALL'ESAME ANATOMO-PATOLOGICO RISULTA NEGATIVITA' PER I RECETTORI ESTROGENICI E PRESENZA DI METASTASI IN 4 SU 28 LINFONODI ASCELLARI. TORACE, SCINTIGRAFIA OSSEA, SCINTIGRAFIA EPATICA ED EMATO-CHIMICI SONO TUTTI NELLA NORMA. LA SCELTA TERAPEUTICA PIU' IDONEA DOVREBBE ESSERE:   CHEMIOTERAPIA + RT SULLA PARETE TORACICA E STAZIONI LINFONODALI
UNA DOSE FRAZIONATA DI 30 GY SULLE GONADI MASCHILI PUO' DETERMINARE:   STERILITA' PERMANENTE
UNA NEOPLASIA POCO OSSIGENATA E':   RELATIVAMENTE RADIORESISTENTE
UNA RADIAZIONE ELETTROMAGNETICA AD ALTA FREQUENZA E' TANTO PIU' PENETRANTE:   QUANTO PIU' ALTA E' LA FREQUENZA
UNO STUDIO DI FASE I E' VOLTO:   A DETERMINARE LA DOSE MASSIMA TOLLERABILE DI UN NUOVO FARMACO